Nba, i pronostici sulle partite del 26 dicembre

Nba
Trae Young degli Atlanta Hawks contro i Chicago Bulls (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 26 e il 27 dicembre, dalle 23:00 (ora italiana) si giocano dieci partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Gli Atlanta Hawks hanno fatto un mercato di buon livello e adesso, legittimamente, sognano di tornare ai playoff. Nella prima partita è stato tutto troppo facile contro i Chicago Bulls, grazie ad una grande prova offensiva di Young (37 punti) e Gallinari. Potrebbero ripetersi anche contro una squadra giovane e in ricostruzione come i Memphis Grizzlies.

Senza Chris Paul e con una squadra completamente rinnovata, Oklahoma City farà il suo debutto questa notte, in quanto la gara precedente con Houston era stata rinviata. I Thunder partono comunque favoriti contro gli Charlotte Hornets, migliorati rispetto allo scorso anno, ma ancora non bene amalgamati: non a caso hanno perso all’esordio contro i modesti Cavaliers.

I nuovi Washington Wizards della coppia Westbrook-Beal hanno esordito con una sconfitta, perdendo 113-107 contro i Sixers, nonostante i 52 punti complessivi delle due guardie. Orlando invece cerca conferme dopo il bel successo contro gli Heat vicecampioni Nba. Dovrebbe essere una gara combattuta e con un margine di vantaggio ridotto, ma i Wizards stavolta ce la faranno a vincere.

Leggi anche: Liverpool-West Brom, Premier League: probabili formazioni e pronostici

Nba, le altre gare della notte

I Cleveland Cavaliers a sorpresa hanno battuto 121-114 i più quotati Charlotte Hornets e cercano il secondo successo consecutivo. I Pistons, invece, sono stati battuti 111-101 dai Minnesota Timberwolves e, rispetto agli avversari, avranno più voglia di riscatto.

I Philadelphia 76ers hanno esordito con una vittoria sugli Washington Wizards, un possibile rivale in chiave playoff. Bene la prima per il nuovo allenatore Doc Rivers, frutto anche dei 29 punti del centro Embiid. I New York Knicks hanno perso a Indiana contro i Pacers ma hanno fatto intravedere qualcosa di positivo. Potrebbe essere una gara entusiasmante e con tanti punti da una parte e dall’altra.

Nba
Chris Paul (Getty Images)

Indiana cerca la seconda vittoria consecutiva con una squadra, i Chicago Bulls, che sta provando a ricostruire dopo annate disastrose. I Pacers tra l’altro hanno cambiato pochissimo sul mercato e non hanno bisogno di ambientarsi. Si prospetta un’altra serata speciale per Oladipo, Brogdon e Sabonis.

San Antonio, partenza a fari spenti

I San Antonio Spurs sono partiti a fari spenti ma in panchina c’è sempre la garanzia Popovich. L’inizio è stato sfavillante con il successo per 131-119 sui Grizzlies. C’è la probabilità che si ripetano anche contro i Toronto Raptors, che sono ancora in rodaggio, come hanno dimostrato nella sfida, persa, coi Pelicans.

Utah Jazz e Minnesota Timberwolves sono state protagoniste di un buon esordio, rispettivamente contro Portland Trail Blazers e Detroit Pistons. Entrambe hanno segnato oltre 110 punti e non è da escludere che possano farlo anche stavolta.

I nuovi Phoenix Suns del trio Paul-Booker-Ayton hanno battuto all’esordio i Dallas Mavericks di Luka Doncic, dimostrando di poter ambire per un posto nei playoff dopo diversi anni. Anche Sacramento però contro i Nuggets offensivamente non ha deluso segnando 124 punti ad un’ottima difesa come quella di Denver.

Per gli Houston Rockets sarà il debutto assoluto, perché la gara con Oklahoma City è stata rinviata per via di alcuni contagi Covid. Oltre ad un James Harden rimasto controvoglia, non sarà semplice in casa dei Portland Trail Blazers, che vorranno dimenticare la sconfitta per 120-100 contro gli Utah Jazz.

Nba: le possibili vincenti

Atlanta Hawks (in Memphis Grizzlies-Atlanta Hawks, 26 dicembre ore 23:00)
Oklahoma City Thunder (in Charlotte Hornets-Oklahoma City Thunder, 27 dicembre, ore 1:00)
Washington Wizards (in Washington Wizards-Orlando Magic, 27 dicembre ore 1:00)
Detroit Pistons (in Detroit Pistons-Cleveland Cavaliers, 26 dicembre ore 1:00)
Indiana Pacers (in Chicago Bulls-Indiana Pacers, 27 dicembre ore 2:00)
San Antonio Spurs (in San Antonio Spurs-Toronto Raptors, 27 dicembre ore 2:30)

Le partite da oltre 220 punti complessivi

New York Knicks-Philadelphia 76ers, 27 dicembre 1:30
Utah Jazz-Minnesota Timberwolves, 27 dicembre ore 3:00
Sacramento Kings-Phoenix Suns, 27 dicembre ore 4:00
Portland Trail Blazers-Houston Rockets, 27 dicembre ore 4:00