Leicester-Brighton, Premier League: formazioni, pronostici

Leicester-Brighton
L'esultanza di Vardy sulla bandierina dello stadio di Sheffield (Getty Images)

Leicester-Brighton è una partita della dodicesima giornata di Premier League e si gioca domenica alle 20:15: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

LEICESTER – BRIGHTON | domenica ore 20:15

Il doppio impegno si è fatto sentire, sia nella testa che nelle gambe, ma il Leicester tutto sommato se l’è cavata abbastanza bene. Nonostante abbiano un po’ balbettato nelle gare di ritorno, i Foxes possono uscire pienamente soddisfatti dal tour de force che li ha visti barcamenarsi tra Europa League e campionato. Il 2-0 rifilato in settimana ai greci dell’Aek Atene ha ufficializzato il primo posto in condivisione con il Braga, ma ad essere testa di serie, nei sorteggi di lunedì prossimo a Nyon in Svizzera, saranno gli uomini di Brendan Rodgers, in vantaggio sui portoghesi per via degli scontri diretti.

Le energie spese nella competizione continentale, per una squadra non abituata a lottare su due fronti, sono state parecchie ed inevitabilmente il Leicester ne ha dovuto sottrarre anche alla Premier League. Per questo motivo si spiegano più facilmente il crollo di Anfield Road contro il Liverpool (3-0) e la clamorosa sconfitta interna per mano del piccolo Fulham (1-2).

Leicester-Brighton
La gioia dei giocatori del Brighton dopo il gol di Gross al Southampton (Getty Images)

Ma anche in questo caso ai Foxes è bastato riprendere fiato per tornare a prendersi i tre punti. Lo hanno fatto domenica scorsa sul campo dello Sheffield United, una squadra che ha un disperato bisogno di punti per uscire dall’ultimo posto della classifica. Sull’1-1, ad una manciata di secondi dalla fine, ci ha pensato il solito Vardy a togliere le castagne dal fuoco a Rodgers, castigando un club per lui “nemico”: l’attaccante del Leicester, infatti, non ha mai negato di essere tifosissimo dell’altra squadra di Sheffield, il Wednesday.

Ora l’obiettivo del Leicester è quello di rimanere tra i primi quattro posti più a lungo possibile. Per farlo dovrà dare continuità alla vittoria di Sheffield battendo il Brighton, un’altra formazione che attraversa un momento delicato. I Seagulls di Graham Potter, per quanto fatto vedere in campo a livello di gioco, avrebbero meritato qualcosa in più di un sedicesimo posto, a quattro punti dal Burnley terzultimo. Dopo il successo in trasferta contro l’Aston Villa, il Brighton ha fermato il Liverpool e sfiorato il pareggio con il Southampton.

Leggi anche: Genoa-Juventus, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

Nel Leicester il centrocampista offensivo Maddison sembrerebbe aver recuperato dopo un piccolo problema al ginocchio, ma in campo Rodgers dovrebbe mandare Perez al suo posto. Molti saranno i cambi rispetto alla gara di Europa League, a partire dalla solita staffetta Vardy-Iheanacho. In coppa è rientrato Ndidi dopo il lungo infortunio: non è escluso che possa fare qualche minuto anche contro il Brighton.

Dubbio Maupay per Potter. L’attaccante è disponibile ma non è in un momento di forma, al punto tale che il tecnico potrebbe continuare a preferirgli Welbeck. I Seagulls non potranno contare sull’esperto centrocampista Lallana, ancora fermo ai box. Possibile, invece, l’impiego del ristabilito Mac Allister a gara in corso.

Come vedere Leicester-Brighton in diretta TV e in streaming

Leicester-Brighton è in programma domenica alle 20:15. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Leicester dovrebbe evitare la sconfitta in un partita in cui entrambe le squadre con ogni probabilità faranno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Leicester-Brighton

LEICESTER (3-4-3): Schmeichel; Fofana, Evans, Fuchs; Albrighton, Tielemans, Mendy, Justin; Perez, Barnes; Vardy.
BRIGHTON (3-4-1-2): Ryan; Veltman, Dunk, Webster; Lamptey, White, Bissouma, March; Gross; Connolly, Welbeck.

POSSIBILE RISULTATO: 3-2