Inter-Real Madrid, Champions League: formazioni, pronostici

Inter-Real Madrid
Barella e Kroos in azione durante Real Madrid-Inter (Getty Images)

Inter-Real Madrid è una partita della quarta giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca mercoledì alle 21:00: statistiche, approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

INTER – REAL MADRID | mercoledì ore 21:00

Il gruppo B di Champions League è quello in cui finora i pronostici della vigilia sono stati più di tutti ribaltati dai risultati maturati sul campo. Inter e Real Madrid sembravano nettamente favorite per la qualificazione agli ottavi di finale e in dubbio pareva esserci soltanto quale delle due sarebbe finita al primo posto. E invece allo stato attuale le squadre allenata da Antonio Conte e Zinedine Zidane, ex compagni di squadra ai tempi della Juventus, rischiano addirittura l’eliminazione.

In particolare è l’Inter ad avere deluso più di tutte, non andando oltre il pareggio contro Borussia Moenchengladbach e Shakhtar Donetsk e poi perdendo contro il Real Madrid. Una nuova sconfitta in questa partita di ritorno, unita a una contemporanea vittoria del Borussia Moenchengladbach, è uno scenario a cui Conte non vuole nemmeno pensare.

Per sua fortuna l’Inter, ricaricata dal punto di vista morale grazie alla vittoria in rimonta contro il Torino, affronterà un Real Madrid decimato dalle assenze. Zidane dovrà infatti fare a meno di alcuni titolari di fondamentale importanza.

Leggi anche: Borussia Moenchengladbach-Shakhtar Donetsk, Champions League: probabili formazioni e pronostici

Inter-Real Madrid
@getty images

Le ultime notizie sulle formazioni

Sergio Ramos e Benzema non sono partiti per Milano: si tratta dei due calciatori di maggiore spessore del Real Madrid. Il primo è l’unico in grado di dare solidità alla difesa assicurando allo stesso tempo grande carisma ed esperienza nei momenti topici del club. Benzema è invece il finalizzatore: da quando è partito Cristiano Ronaldo è diventato il fromboliere inamovibile dell’attacco dei blancos. Saranno assenti anche Militao, Valverde, Jović e Odriozola, mentre Casemiro è guarito dal coronavirus ma non si è mai allenato con i compagni nelle ultime due settimane e la sua presenza in campo è un punto interrogativo.

In questa partita che per l’Inter sarà già da dentro o fuori, l’allenatore Antonio Conte non avrà a disposizione Brozović e Kolarov ancora positivi al coronavirus, oltre all’infortunato Sensi. Dopo il turn over fatto in campionato contro il Torino, stavolta l’allenatore Conte punterà su tutti i titolarissimi. In difesa giocheranno Škriniar, De Vrij e Bastoni, Hakimi e Young agiranno sulle fasce con Barella, Gagliardini e Vidal in mezzo al campo. In attacco ci saranno Lukaku e Lautaro Martinez.

Il pronostico

L’Inter dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta in una partita da almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Inter-Real Madrid

INTER (3-5-2): Handanovič; Škriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Gagliardini, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martínez.
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Mendy; Modrić, Kroos; Vinícius, Hazard, Asensio; Mariano Diaz.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1