Lazio-Zenit, Champions League: probabili formazioni, pronostici

Lazio-Club Brugge
Correa e Lovren in azione nella partita di andata tra Lazio e Zenit

Lazio-Zenit è una partita della quarta giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca martedì alle 21.00: statistiche, approfondimenti e pronostici.

LAZIO – ZENIT | martedì ore 21:00

La Lazio ha superato indenne un avvio di stagione molto complicato a causa dell’alto numero di calciatori infortunati e dei tanti casi di coronavirus. L’allenatore Simone Inzaghi ha fatto di necessità virtù ed è riuscito seppure in emergenze a restare incollato alle prime posizioni nella classifica di Serie A e soprattutto a mettere in discesa la squadra verso la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. La vittoria contro il Borussia Dortmund è stata di fondamentale importanza, e dopo i pareggi contro Club Brugge e Zenit in trasferta basterà battere queste due avversarie all’Olimpico per volare alla fase a eliminazione diretta.

Lo Zenit è attualmente ultimo in classifica nel girone e avrebbe bisogno di una vittoria per tornare in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale. La squadra campione di Russia è attualmente seconda in campionato con un punto in meno della capolista Cska Mosca, ed è in ripresa dopo un periodo non esaltante sul piano dei risultati. L’allenatore Semak punta solitamente su una squadra offensiva e il numero di gol segnati e subiti lo conferma. Nelle ultime dodici partite, in ben nove occasioni lo Zenit ha sia segnato che subito almeno un gol. In difesa non è bastato l’arrivo dal Liverpoool dell’esperto centrale Lovren per mettere a posto le cose, mentre in attacco dopo un lungo infortunio finalmente potrebbe essere giunta l’ora dell’ex Bordeaux e Barcellona Malcom.

Leggi anche: Borussia Dortmund-Club Brugge, Champions League: probabili formazioni e pronostici

Lazio-Zenit
Acerbi (Getty Images)

Lazio-Zenit: le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha finalmente a disposizione quasi tutti i suoi calciatori, ad eccezione di Milinkovic-Savic positivo al coronavirus e Luiz Felipe non ancora pienamente recuperato. Immobile è tornato segnando a Crotone, dove la squadra in un campo reso pesante dalla forte pioggia ha messo in mostra un’ottima condizione fisica vincendo anche grazie all’agonismo unito alla migliore tecnica rispetto agli avversari. Il modulo sarà il 3-5-2 con Correa favorito come partner di Immobile in attacco e Parolo titolare in mezzo al campo insieme a Lucas Leiva e Luis Alberto. Sulle fasce dovrebbero agire Lazzari e Marusic, mentre in difesa con l’inossidabile Acerbi a protezione di Reina ci saranno Patric e Radu.

Dall’altra parte lo Zenit non potrà scendere in campo con la migliore formazione possibile a causa delle assenze di Driussi, Azmoun, Wendel, Ozdoev e Krugovoi. Il modulo di gioco dovrebbe essere il 4-5-1 con Malcom e Ozdoev esterni pronti a mettere dentro cross a ripetizione per il gigante Dzyuba, pericolo numero uno per la difesa della Lazio.

Il pronostico

La Lazio è favorita per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Lazio-Zenit

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marušić; Correa, Immobile.
ZENIT (4-5-1): Kerzhakov; Karavaev, Lovren, Rakits’kyy, Douglas Santos; Ozdoev, Barrios, Kuzyaev, Erokhin, Malcom; Dzyuba.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1