Rennes-Krasnodar, Champions League: pronostici

Rennes-Krasnodar
Cabella (Bigstockphoto/Voffka)

Rennes-Krasnodar è una partita della prima giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca martedì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

RENNES – KRASNODAR | martedì ore 21:00

Il Rennes è alla sua prima apparizione in Champions League. La formazione transalpina si trovava al terzo posto in classifica nel momento in cui la Ligue 1 è stata bloccata nella scorsa stagione a causa del coronavirus. Grazie poi alla vittoria del Siviglia in Europa League non ha dovuto neanche passare la trafila degli spareggi, qualificandosi direttamente alla fase a gironi. In campionato il Rennes è partito bene e si trova al secondo posto in compagnia del Psg. Nelle ultime due giornate tuttavia, ha raccolto solo due pareggi contro il Reims e il Dijon, entrambe ultime in graduatoria.

Anche il Krasnodar timbrerà il suo primo cartellino nella massima competizione europea. La squadra russa si è qualificata riuscendo a sconfiggere i greci del Paok Salonicco nella fase eliminatoria, e rappresenterà il proprio paese insieme allo Zenit San Pietroburgo e alla Lokomotiv Mosca. In campionato il Krasnodar si trova al sesto posto con 18 punti dopo 11 giornate. Una sfida tra cenerentole che potrebbe regalare emozioni e colpi di scena.

Rennes-Krasnodar
Il nuovo acquisto del Rennes Daniele Rugani (Bigstockphoto/canno73)

Rennes-Krasnodar: le ultime notizie sulle formazioni

Nel Rennes scalpita per un posto tra i pali Alfred Gomis. L’ex portiere della Spal si è ripreso dopo un infortunio alla coscia e potrebbe sostituire il veterano Romain Salin. Grande attesa per l’enfant prodige Eduardo Camavinga. Il 17enne potrebbe essere titolare dopo la panchina contro il Dijon e, di conseguenza, ci sarebbe così l’esclusione di Flavien Teit. Damien Da Silva e l’ex romanista Steven Nzonzi tornano a disposizione del tecnico Stéphan, dopo aver saltato l’ultima partita di campionato per squalifica. Non dovrebbe partire nell’undici iniziale l’ex Juventus Daniele Rugani, che ha invece giocato nella partita di venerdì scorso.

L’allenatore del Krasnodar Murad Musaev dovrà fare a meno degli infortunati Ari, Wanderson e Stotski, costretti a saltare lo storico esordio in Champions della squadra russa. Fuori anche Cabella, risultato positivo al coronavirus il giorno prima della partita. La squadra si affiderà soprattutto al nazionale svedese Marcus Berg che guiderà l’attacco supportato alle spalle da Suleymanov e Claesson.

Come vedere Rennes-Krasnodar in diretta tv e streaming

Rennes-Krasnodar è in programma martedì alle 21:00 e si giocherà al Roazhon Park di Rennes. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 257). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Rennes è leggermente favorito in una partita da almeno tre gol complessivi, in cui entrambe le squadre possono fare gol.

Le probabili formazioni di Rennes-Krasnodar

RENNES (4-5-1): Gomis; Traoré, Da Silva, Aguerd, Dalbert Estevão; Nzonzi, Camavinga, Doku, Bourigeaud, Terrier; Guirassy.
KRASNODAR (4-3-3): Safonov; Petrov, Martynovich, Kaio, Cristian Ramírez; Utkin, Gazinski, Vilhena; Claesson, Berg, Suleymanov.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1