Fantacalcio, tre affari tra i colpi last minute in Serie A

Fantacalcio
(Bigstockphoto/canno73)

Fantacalcio 2020/2021, a seguire tre possibili affari per l’asta (iniziale o di riparazione, dipende da voi) tra i colpi last minute fatti dalle squadre di Serie A.

Nell’ultimo giorno di mercato, il Torino di Marco Giampaolo ha portato in Italia un giovane talento della Dinamo Zagabria, il bosniaco Amer Gojak. Secondo i retroscena filtrati dopo la conclusione dell’affare, pare che sia stato il connazionale l’ex juventino Miralem Pjanic, oggi al Barcellona, a consigliare l’acquisto di questo giocatore al direttore sportivo del Torino, Vagnati. Gojak ha 23 anni, ambidestro, con una ottima capacità di controllare la palla, bravo sia nel dribbling sia nel tiro dalla distanza. Può ricoprire più ruoli a centrocampo ed è molto abile a far passare il pallone tra le linee di passaggio, essendo dotato di una buona visione di gioco. A Zagabria ha collezionato 106 presenze e realizzato 10 gol. Giampaolo, un allenatore che abitualmente usa il trequartista, lo inquadrerà almeno all’inizio come riserva di Verdi. Fantacalcisticamente è un giocatore valido che può portare bonus alla vostra fantasquadra, ma c’è comunque il problema della titolarità: si può prendere insieme allo stesso Verdi.

Leggi anche: Fantacalcio, asta 2020/2021 i consigli per i portieri

Fantacalcio, occhio a Ounas al Cagliari

Il Cagliari si è fiondato in extremis su Adam Ounas, esterno d’attacco di proprietà del Napoli. Il guizzante franco-algerino è reduce dal prestito al Nizza, in Francia. Un’esperienza che, al contrario a quanto si credeva, non ha accresciuto il suo valore, ma ha confermato la sua scarsa vena realizzativa: solo due gol in appena 16 presenze coi rossoneri transalpini. Di Francesco lo ha voluto fortemente perché ha bisogno di ali veloci e tecniche nel suo dogmatico 4-3-3. In Sardegna giocherà prevalentemente sull’out destro in attacco. Se si ha voglia di fare una scommessa, su di lui è lecito puntare qualche fantamilione in più nonostante sia stato listato come attaccante.

Leggi anche: Fantacalcio, asta 2020/2021 i consigli per gli attaccanti

L’Udinese punta su Deulofeu

Dopo le tre preoccupanti sconfitte di fila, l’Udinese è dovuta correre ai ripari pescando come al solito nella rosa del Watford, l’altra società della famiglia Pozzo. Dopo il ritorno di Roberto Pereyra, dall’Inghilterra arriva un’altra vecchia conoscenza della Serie A, lo spagnolo Gerard Deulofeu. Il canterano del Barcellona nel 2017 era passato dal Milan di Montella. Fu un’esperienza tutto sommato positiva, conclusasi con 17 presenze e 4 gol. Deulofeu, ambito in estate da diversi club europei, ha tutte le caratteristiche per fare bene in quest’Udinese, che ha bisogno come il pane di un’ala duttile, capace di generare pericoli dalle fasce. L’iberico è un profilo appetibile anche per il Fantacalcio: se integro può rivelarsi una macchina da bonus, sia in termini di gol che di assist. Ottimo come quarto o quinto slot per l’attacco.