Roma-Juventus, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Roma-Juventus
Dejan Kulusevski (Bigstockphoto/canno73)

Roma-Juventus è una partita della seconda giornata di Serie A e si gioca domenica alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

ROMA – JUVENTUS | domenica ore 20:45

La partita più attesa della seconda giornata di Serie A è il posticipo domenicale che mette di fronte Roma e Juventus. Il campionato delle due squadre è iniziato in modo diametralmente opposto. La Juventus ha iniziato molto bene la nuova era Pirlo con una vittoria convincente 3-0 ai danni della Sampdoria.

La Roma ha invece pareggiato 0-0 a Verona giocando anche piuttosto male, una partita che è stata poi persa a tavolino per il mancato inserimento di Diawara nella lista degli “over”. C’è stata poi grande confusione nella gestione dell’attaccante Dzeko, non utilizzato col Verona nonostante l’assenza di un altro attaccante centrale di ruolo, perché destinato alla Juventus. Sfumato l’ingaggio di Milik, Dzeko è invece rimasto e giocherà da titolare questa partita. A rendere il tutto più complicato ci sono anche le voci su un possibile esonero di Fonseca, con l’ex Juventus Allegri che sarebbe pronto a prenderne il posto.

La Juventus, apparsa brillante contro la Sampdoria, proverà ad approfittarne in questo test che sarà certamente più probante ma che è alla portata. Alla Roma manca un leader difensivo, i tre centrali sono tutti molto giovani, e rispetto allo scorso anno non è stato ancora risolto il problema della fascia destra. Una fascia in cui avrebbe fatto invece comodo un calciatore di spinta visto che la Juventus per l’infortunio di Alex Sandro farà giocare ancora il giovane Frabotta, comunque molto positivo contro la Sampdoria.

Leggi anche: Manchester City-Leicester, Premier League: probabili formazioni e pronostici

Roma-Juventus
Edin Dzeko, attaccante della Roma (Bigstockphoto/canno73)

Come vedere Roma-Juventus in streaming

Roma-Juventus è in programma domenica alle 20:45 allo stadio Olimpico di Crotone. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport 251. La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita è quello di registrarsi a Now Tv approfittando della PROMO WOW. Fino al 30 settembre chi si registra per la prima volta a Now Tv può farlo pagando 14,99 euro per il primo mese anziché 29,99. Alla fine del primo mese il Pass si rinnoverà in automatico a 29,99€/mese. Sarà però possibile disattivare il rinnovo automatico almeno 24 ore prima della fine del periodo di visione su nowtv.it.

Roma-Juventus: le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Roma Paulo Fonseca ha già annunciato la formazione titolare in conferenza stampa. Mirante sarà ancora titolare al posto dell’incerto Pau Lopez, ormai declassato a secondo portiere. I centrali saranno Mancini, Kumbulla e Ibanez, con Santon e Spinazzola sulle fasce. In mezzo al campo Pellegrini prenderà il posto di Diawara, con l’intenzione di velocizzare il gioco e verticalizzare con maggiore incisività. Al suo fianco Veretout. In attacco ci saranno Pedro e Mkhitaryan in appoggio a Dzeko.

Dall’altra parte Pirlo dovrà fare ancora a meno di Alex Sandro, Bernardeschi e De Ligt ma recupera Dybala che potrebbe giocare una parte della partita insieme al nuovo acquisto Morata. A partire titolari in attacco saranno però ancora Kulusevski e Cristiano Ronaldo, tutti e due in gol all’esordio. La squadra titolare sarà molto probabilmente la stessa dell’esordio, con Bentancur ancora in panchina e McKennie titolare, con l’unico ballottaggio tra Frabotta e De Sciglio.

Il pronostico

La Juventus dovrebbe evitare quanto meno la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Roma-Juventus

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.
JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Rabiot, McKennie, Frabotta; Ramsey; Kulusevski, Cristiano Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2