Sampdoria-Benevento, Serie A: formazioni, pronostici

Fiorentina-Sampdoria
Albin Ekdal, centrocampista della Sampdoria (Bigstockphoto/canno73)

Sampdoria-Benevento è una partita della seconda giornata di Serie A e si gioca sabato alle 18:00: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

SAMPDORIA – BENEVENTO | sabato ore 18:00

La prima partita del nuovo campionato è stata disastrosa per la Sampdoria. Una sconfitta allo Juventus Stadium ci sta, ma la prestazione è stata deludente anche sul piano tattico e il 3-0 finale è stato più che giusto. L’allenatore Ranieri non è il tipo che si arrende facilmente e in settimana avrà provato a mettere a posto le cose, aiutato anche dal calciomercato. La rosa della Sampdoria non sembra in grado di ambire a qualcosa in più di una tranquilla salvezza, ma gli arrivi di Antonio Candreva e quello probabile di Keita Balde dovrebbero permettere di raggiungerla con ancora più facilità.

Questa partita contro il Benevento sarà un test importante per evitare di ripetere l’addio disastroso della scorsa stagione sotto la gestione Di Francesco. La squadra allenata da Pippo Inzaghi, che l’anno scorso ha dominato in lungo e in largo il campionato di Serie B, ambisce alla salvezza. Non sarà facile centrarla, ma di sicuro questo Benevento si presenta con una formazione più forte rispetto a quella del primo anno in Serie A in cui le sconfitte del girone di andata furono fatali e resero inutile il buon girone di ritorno con De Zerbi allenatore.

Inzaghi, che da calciatore è stato un attaccante infallibile, da allenatore ha sempre privilegiato la fase difensiva. Dopo l’esperienza fallimentare al Milan, ha saputo ripartire con entusiasmo dalla Serie C, dove col Venezia si è imposto con il 3-5-2 come modulo di base, riproposto poi alla sua seconda avventura in Serie A alla guida del Bologna. Al suo terzo tentativo in Serie A, stavolta col Benevento, ci riproverà con il 4-3-2-1 già impiegato lo scorso anno. Il Benevento in Serie B ha avuto ottimi numeri sia a livello difensivo che offensivo, numeri che spera in proporzione di ripetere in Serie A con l’aiuto dei nuovi arrivati Glik, Foulon, Ionita, Dabo, Caprari e Lapadula.

Leggi anche: Torino-Atalanta, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Sampdoria-Benevento
Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria (Bigstockphoto/canno73)

Sampdoria-Benevento: le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Sampdoria Ranieri dovrebbe confermare il 4-4-2 come modulo. Nonostante l’ufficialità arrivata nel pomeriggio di venerdì, sarà difficile vedere subito in campo Candreva nel ruolo di esterno destro di centrocampo. Quella posizione verrà occupata probabilmente da Depaoli che ha caratteristiche più difensive. Maggiore qualità sull’altra fascia dove agirà Jankto, mentre Quagliarella tornerà titolare probabilmente al fianco di Bonazzoli. Ramirez potrebbe essere un’arma da usare a partita in corso d’opera.

Dall’altra parte Inzaghi manderà subito in campo i nuovi acquisti Glik, Foulon, Ionita, Lapadula e Caprari nel 4-3-2-1. Un attacco fatto di calciatori veloci e tecnici che potrebbe mettere in difficoltà anche centralmente la difesa blucerchiata.

Il pronostico

Il Benevento sembra in grado di fermare la Sampdoria sul pareggio in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol. Vista l’attenzione a livello tattico dei due allenatori in fase difensiva, sarà però difficile vedere più di tre gol complessivi e più di uno nel primo tempo.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Benevento

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli (Candreva), Thorsby, Ekdal, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella.
BENEVENTO (4-3-3): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; R. Insigne, Caprari; Lapadula.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1