Newcastle-Brighton e Leicester-Burnley: pronostici

Newcastle-Brighton
Joelinton (Bigstockphoto/Cosmin Iftode)

Newcastle-Brighton e Leicester-Burnley sono due partite della seconda giornata di Premier League e si giocano domenica: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

NEWCASTLE – BRIGHTON | domenica ore 15:00

I due acquisti arrivati al Newcastle in estate, l’attaccante Callum Wilson e l’esterno di centrocampo Jeff Hendrick, non potevano desiderare esordio migliore. Nella prima giornata di Premier League il West Ham è crollato proprio sotto i loro colpi. Un gol ciascuno e i Magpies di Steve Bruce si sono assicurati tre punti che potranno essere utili in ottica salvezza. La squadra di Steve Bruce ha dimostrato di essere più concreta e senza fronzoli rispetto all’avversario: gli unici due tiri nello specchio della porta si sono trasformati in reti decisive. I media britannici intanto assicurano che dal mercato arriveranno altre pedine a completamento della rosa bianconera. Il parco riserve, intanto, non si è comportato da meno. In Coppa di Lega, Bruce ha cambiato dieci giocatori dal match di Londra, ma il risultato non è cambiato: Blackburn Rovers battuto 1-0 grazie al gol di Ryan Fraser.

Nella prima uscita, invece, il Brighton ha impressionato di meno. È pur vero che i Seagulls avevano l’attenuante di affrontare il nuovo Chelsea di Lampard, imbottito di acquisti milionari. Contro i Blues è arrivata una sconfitta abbastanza netta, con il 3-1 finale che sta un po’ stretto alla formazione londinese. L’impressione è che alla squadra serva qualche altro elemento di spessore, perché il solo Lallana non può bastare. Il Brighton in definitiva sembra attualmente inferiore al Newcastle, nonostante in settimana abbia rifilato un rotondo 4-0 al Portsmouth, club di League One, nel match di Coppa di Lega.

Le ultime notizie sulle formazioni

Infermeria ancora piena in casa Newcastle: ad oggi, gli indisponibili sono Dubravka, Gayle e Dummett. Ma anche Longstaff e Saint-Maximin sono in dubbio per l’incontro di domenica. Verso la conferma per la coppia d’attacco formata da Andy Carroll e Callum Wilson.

Il Brighton potrebbe fare i conti con un’assenza importante, quella dell’ex Liverpool Lallana. L’allenatore Potter dovrebbe schierare un modulo ad albero di natale con Stephens vertice basso e Gross e Trossard appena dietro l’attaccante Maupay.

Come vedere Newcastle-Brighton in diretta Tv e in streaming

Newcastle-Brighton è in programma domenica alle 15:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Newcastle è favorito in una partita da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Newcastle-Brighton

NEWCASTLE (4-4-2): Darlow; Manquillo, Lascelles, Fernandez, Lewis; Hendrick, Hayden, Shelvey, Saint-Maximin; Carroll, Wilson.
BRIGHTON (4-3-2-1): Ryan; Lamptey, Dunk, Webster, Burn; Propper, Stephens, Bissouma; Trossard, Gross; Maupay.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0

Leggi anche: Juventus-Sampdoria, Serie A: probabili formazioni e pronostici

LEICESTER – BURNLEY | domenica ore 20:00

Il Leicester ha inaugurato la sua stagione in Premier League con un roboante 3-0 in casa del West Bromwich. Il capocannoniere dello scorso campionato, Jamie Vardy, sembra non aver mai staccato la spina. Infatti, ha ripreso da dove aveva lasciato: due realizzazioni dal dischetto per lui in una prima giornata da incorniciare. L’altra marcatura dei Foxes invece porta la firma dell’ex atalantino Castagne, che nelle gerarchie del tecnico Brendan Rodgers pare essere già un titolare inamovibile malgrado si sia unito al gruppo solo da poche settimane. In attesa che la società riesca a pescare qualche ulteriore occasione dal mercato in corso, il Leicester può essere soddisfatto del percorso ha intrapreso. Anche il calendario, da questo punto di vista, è stato clemente con Vardy e compagni, che almeno all’inizio eviteranno squadroni.

Il prossimo avversario dei Foxes è il Burnley, che ancora non ha debuttato in questa Premier. I Clarets avrebbero dovuto affrontare il Manchester United, però ha ottenuto una settimana di riposo in più per aver disputato la fase finale dell’Europa League fino a metà agosto. La prima versa uscita per gli uomini di Sean Dyche, reduci da un discreto decimo posto nella scorsa Premier, è stata quella in Coppa di Lega contro lo Sheffield United, terminata 1-1 nei tempi supplementari ma vinta dal Burnley ai calci di rigore.

Lo scorso anno il Leicester ha subito pochi gol nelle gare casalinghe, mentre il Burnley lontano dal suo stadio ha sempre segnato con il contagocce. Negli ultimi sei incontri tra le due formazioni, i Foxes se ne sono aggiudicati tre, a fronte di due succcessi del Burnley e un pareggio.

Le ultime notizie sulle formazioni

Nel Leicester hanno recuperato definitivamente sia Fuchs che Maddington, ma Rodgers è orientato a farli partire nuovamente dalla panchina. L’undici sarà quello della vittoria sul West Bromwich. Ndidi confermato al centro della difesa per via della squalifica di Jonny Evans.

Il Burnley in questo match dovrà rinunciare alla velocità islandese Gudmundsson, che si è fatto male in Coppa di Lega. Il suo posto potrebbe essere preso da Pieters. In forse anche la presenza del difensore centrale Trakowski, nonostante sia rimasto fuori con lo Sheffield a scopo cautelativo.

Come vedere Leicester-Burnley in diretta Tv e in streaming

Leicester-Burnley è in programma domenica alle 20:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Leicester è favorito in un partita in cui probabilmente verranno segnati meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Leicester-Burnley

LEICESTER (4-5-1): Schmeichel; Justin, Ndidi, Soyuncu, Castagne; Perez, Tielemans, Mendy, Praet, Barnes; Vardy.
BURNLEY (4-4-2): Pope; Bardsley, Tarkowski, Long, Taylor; Pieters, Brownhill, Westwood, McNeil; Wood, Rodriguez.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0