Nations League: Cipro-Azerbaigian, Lussemburgo-Montenegro

Nations League
(Bigstockphoto/Katatonia82)

Cipro-Azerbaigian e Lussemburgo-Montenegro sono due partite della seconda giornata di Nations League e si giocano martedì: pronostici.

CIPRO – AZERBAIGIAN | martedì ore 20:45

Gianni De Biasi ha debuttato sulla panchina dell’Azerbaigian con una sconfitta interna per 2-1. La sua squadra è rimasta presto in inferiorità numerica per l’espulsione di Mahir Emreli, ma ha reagito bene ed è passata in vantaggio sul finire del primo tempo con Ramil Sheydaev. Nella ripresa, però, è stata rimontata dal Lussemburgo, che si è imposto grazie a un’autorete di Anton Krivotsyuk e a un gol realizzato da Gerson Rodrigues su calcio di rigore.

Anche l’esordio di Johan Walem nel ruolo di commissario tecnico di Cipro non è andato bene: l’ex centrocampista belga, visto lungamente all’opera anche in Italia, ha cominciato con un poco incoraggiante 0-2 contro il Montenegro.

Il match in programma a Nicosia, valido per la seconda giornata del gruppo 1 della League C di Nations League, si preannuncia equilibrato. Lo spettacolo non dovrebbe essere elevatissimo, visto che entrambe le squadre sono poco dotate dal punto di vista tecnico.

Il pronostico

I gol complessivi saranno verosimilmente meno di tre. Un pareggio non è da escludere.

Nations League: le probabili formazioni di Cipro-Azerbaigian

CIPRO (4-3-3): Kyriakidis; Antoniou, Laifis, Karo, Wheeler; Kastanos, Kousoulos, Tzionis; Pittas, Christofi, Ilia.
AZERBAIGIAN (4-4-2): Balayev; Medvedev, Huseynov, Mustafazada, Krivotsyuk; Alasgarov, Dzhamalov, Qarayev, Khalilzada; Dadashov, Sheydaev.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Leggi anche: Belgio-Islanda, probabili formazioni e pronostici

LUSSEMBURGO – MONTENEGRO | martedì ore 20:45

Quando riesce a mettere da parte i propri guai fisici, Stevan Jovetic è ancora in grado di mostrare quelle qualità che aveva esibito da giovanissimo, quando sembrava destinato a una carriera formidabile. Sabato scorso, a Cipro, l’attaccante del Monaco è entrato in campo nella ripresa, si è reso protagonista di una doppietta e ha trascinato la propria nazionale verso la vittoria.

L’ex calciatore della Fiorentina e dell’Inter spera di avere un maggior minutaggio nel prossimo match e, più in generale, di ritrovare in fretta la necessaria continuità di impiego, dopo aver sofferto tantissimo a causa degli infortuni, che – uniti al ritiro di Mirko Vucinic dall’attività agonistica – hanno ovviamente penalizzato anche il Montenegro, depotenziandolo a livello offensivo.

Il Lussemburgo ha appena battuto l’Azerbaigian, sfruttando l’opportunità di giocare lungamente in superiorità numerica. In precedenza, aveva inanellato ben dieci partite consecutive senza successi. Contro il Montenegro, in un confronto valido per la seconda giornata del gruppo 1 della League C di Nations League, potrebbe tornare ad avere numerose difficoltà.

Il pronostico

È probabile che il Montenegro conquisti almeno un punto.

Nations League: le probabili formazioni di Lussemburgo-Montenegro

LUSSEMBURGO (4-3-1-2): Moris; Jans, Gerson, Selimovic, Carlson; Martins Pereira, Barreiro, O. Thill; V. Thill; Rodrigues, Deville.
MONTENEGRO (4-2-3-1): Mijatovic; Marusic, Savic, Vujacic, Raspopovic; Kosovic, Scekic; Boljevic, Bakic, Haksabanovic; Jovetic.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1