Real Madrid-Alaves, Liga: streaming, pronostico, formazioni

Real Madrid-Shakhtar Donetsk
Karim Benzema (LevanteMedia/Bigstockphoto)

REAL MADRID – ALAVES | venerdì ore 22:00

Il Real Madrid è in prima posizione in classifica ma la vittoria del Barcellona contro l’Espanyol, peraltro sudatissima, obbliga la squadra di Zidane a non prendere sottogamba l’Alaves. Nell’ultima partita della 35ª giornata il Real si ritroverà davanti una squadra tecnicamente inferiore – e di molto – ma spinta dalle motivazioni che agitano la parte bassa della classifica.

Rispetto all’attuale soglia della retrocessione l’Alaves ha un margine di vantaggio teoricamente rassicurante. Sarebbe però la prima squadra a rischiare, qualora le cose dovessero sorprendentemente cambiare. E il bilancio delle partite giocate dalla ripresa del campionato in poi è allarmante: sei sconfitte in sette giornate. Le due più recenti, quella per 2-0 contro il Granada e quella di sabato scorso per 1-0 contro il Valladolid, hanno peraltro allungato la distanza con il gruppo di centro classifica.

Leggi anche: Empoli-Frosinone, Serie B: streaming, formazioni, pronostici

Come sta il Real Madrid

Zinedine Zidane Real Madrid
Zinedine Zidane (LevanteMedia/Bigstockphoto)

Il Real giocherà con due assenze rilevanti per squalifica, quelle di Dani Carvajal e del capitano Sergio Ramos. Si tratta degli unici difensori che dalla ripresa del campionato in poi le hanno giocate tutte. Non solo: Ramos ha anche segnato cinque gol, risolvendo le ultime due partite, vinte per 1-0 contro il Getafe e l’Athletic Bilbao.

Alle loro assenze si aggiungerà sempre in difesa quella nota di Nacho Fernandez e quella imprevista di Marcelo. Il terzino brasiliano si sottoporrà a una risonanza magnetica per stabilire l’entità di un infortunio muscolare che potrebbe impedirgli di giocare il resto della stagione. Sarà inoltre assente in attacco Luka Jovic, in isolamento dopo aver avuto contatti con una persona risultata positiva alla Covid-19. È andato storto a questo proposito anche l’ultimo test eseguito su Vinicius, che lo ripeterà nelle prossime ore.

Come sta l’Alaves

L’Alaves è alla terza partita senza il suo portiere titolare Fernando Pacheco, assente per infortunio. Stavolta sarà anche privo del suo difensore titolare Ruben Duarte, terzino sinistro, infortunato. L’ultima volta che non ha giocato è stato per squalifica contro il Celta Vigo e i suoi esterni micidiali, a giugno: è finita 6-0.

Come vedere Real Madrid-Alaves in diretta TV o in streaming

liga tv streaming
(oasisamuel/bigstockphoto)

Real Madrid-Alaves è in programma alle 22 allo stadio Alfredo Di Stefano, nel centro sportivo di Valdebebas, a porte chiuse. Come le altre partite della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Una serie di assenze in entrambe le difese dovrebbe certamente semplificare il lavoro di Benzema e compagni, più di quanto non semplificherà quello delle punte dell’Alaves. Una partita vinta dal Real Madrid e con almeno tre gol complessivi è un’ipotesi più che plausibile. Il più pericoloso giocatore dell’Alaves è potenzialmente Aleix Vidal, ex Barcellona nonché ex giovanili del Real. Viene però da un infortunio.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-4-2): Courtois; Javi Hernandez (o Lucas Vazquez), Varane, Militão, Mendy; Casemiro, Kroos, Valverde, Modric; Asensio (o Rodrygo), Benzema.
ALAVÉS (4-4-2): Roberto Jimenez; Ximo Navarro, Laguardia, Ely, Adrian Marin; Rioja, Tomas Pina, Camarasa, Aleix Vidal; Joselu, Lucas Perez.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1