Roma-Parma, Serie A: formazioni, pronostici, streaming

Henrix Mkhitaryan, centrocampista offensivo della Roma (Bigstockphoto/canno73)

Roma-Parma è una partita della trentunesima giornata di Serie A, si gioca mercoledì alle 21.45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

ROMA – PARMA | mercoledì ore 21:45

La Roma ha perso la terza partita consecutiva domenica sera contro il Napoli. Se già aveva detto addio alle speranze di qualificazione alla prossima Champions League, ora è in dubbio anche la partecipazione alla prossima Europa League. E la posizione dell’allenatore Fonseca non è più salda come fino solo a qualche settimana fa.

Contro il Napoli c’è stato qualche miglioramento rispetto alla disfatta contro l’Udinese, anche per via del rientro di calciatori importanti come Pellegrini e Veretout. L’unica assenza pesante in questa partita sarà quella di Smalling in difesa, per il resto Fonseca potrà scegliere se continuare con la retroguardia schierata a tre o se tornare al classico 4-2-3-1.

Il Parma nonostante le ultime due sconfitte contro Verona e Fiorentina ha ancora la possibilità di recuperare sulla zona Europa League, ma il cammino si è fatto più in salita. E bisognerà capire se l’allenatore D’Aversa sarà in grado di mantenere la concentrazione alta in questo finale di campionato in cui potrebbe mancare un obiettivo da raggiungere. Da un punto di vista tattico, però, questa potrebbe diventare una partita ideale per il Parma che in contropiede è letale quando ha spazi da attaccare. E la Roma contro l’Udinese ha confermato di soffrire tantissimo quando perde palla e deve rinculare in difesa.

Le ultime notizie sulle formazioni

La sensazione è che Fonseca confermi la difesa a tre, anche perché l’ha già utilizzata proprio contro il Parma in Coppa Italia con buoni risultati. E sarà Cristante a giocare da centrale, in modo tale da avere un calciatore abile anche in fase di impostazione. Per il resto il dubbio principale riguarda la fascia destra, dove potrebbe spostarsi Spinazzola per fare riposare Zappacosta. Come spalla di Dzeko, Carles Perez è in vantaggio su Cengiz Under.

Dall’altra parte l’allenatore del Parma D’Aversa deve rinunciare al solo Inglese, per il resto ha tutti a disposizione e potrà scegliere i calciatori più in forma per il consueto 4-3-3.

Leggi anche: Bologna-Sassuolo, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Roma-Parma
Gervinho (Bigstockphoto/canno73)

Come vedere Roma-Parma in diretta streaming

Roma-Parma è in programma mercoledì alle 21:45 allo stadio “Olimpico” di Roma a porte chiuse. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione di tre partite a giornata di Serie A – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Roma-Parma: il pronostico

La Roma è in difficoltà in fase di non possesso palla e l’assenza di Smalling non sarà d’aiuto: c’è da aspettarsi una partita aperta a ogni risultato con tutte e due le squadre in gol almeno una volta.

Le probabili formazioni di Roma-Parma

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Spinazzola, Veretout, Pellegrini, Kolarov; Mkhitaryan, Carles Perez; Dzeko.
PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1