Granada-Valencia, Liga: news, pronostico, formazioni

(LevanteMedia/Bigstockphoto)

GRANADA – VALENCIA | sabato ore 22:00

La prima partita di Voro alla guida del Valencia dopo l’esonero di Celades è stata una sconfitta ancor più grave di quella precedente. Al Mestalla contro l’Athletic Bilbao è finita 2-0 per i baschi, esattamente come era finito allo stadio della Ceramica il precedente scontro diretto contro il Villarreal.

In due partite il Valencia ha perso sei punti contro avversarie dirette, ed è ora in decima posizione dopo tre sconfitte consecutive e con gli stessi punti del Granada, suo avversario in questa 34ª giornata di campionato. I punti da recuperare sulla squadra sesta in classifica, che ora è il Getafe, sono sei, e le speranze che il Valencia possa occupare un posto nelle prossime competizioni europee appaiono sempre più ridotte.

La trasferta al Nuevo Los Cármenes è peraltro una delle peggiori che possano capitare in queste settimane. La squadra allenata da Diego Martinez sta giocando a tratti molto bene, persino meglio in trasferta, e in generale sta mostrando una buona organizzazione di gioco. Mercoledì scorso in trasferta contro l’Alaves ha vinto 2-0.

Leggi anche: Celta Vigo-Betis, Liga: news, pronostico, formazioni

Come sta il Valencia

valencia
I giocatori del Valencia esultano dopo un gol (LevanteMedia/bigstockphoto)

Piove sul bagnato. Notizia peggiore della sconfitta per 2-0 contro l’Athletic Bilbao è che proprio da quella partita Rodrigo Moreno è uscito con un dolore al ginocchio destro. Gli esami eseguiti il giorno successivo hanno mostrato una parziale lesione del legamento collaterale esterno. Non rivedrà il campo prima di settembre.

E al Valencia mancherà anche José Gayà, per la seconda partita consecutiva. Da verificare inoltre le condizioni fisiche di Ferran Torres, uscito pure lui non in perfette condizioni dalla partita contro l’Athletic.

Come sta il Granada

Il Granada gioca da diverso tempo senza alcuni giocatori come il titolare Angel Montoro e diverse riserve, tutti infortunati. L’assenza più recente in ordine di tempo è quella del portiere titolare Rui Silva, sostituito nelle ultime due giornate con il ventiquattrenne Aaron Escandell.

Il pronostico

In base a quanto visto nelle ultime giornate il Granada è sembrata una squadra al momento più solida e affidabile del Valencia, che ha persino raggiunto in classifica. La pesante assenza di Rodrigo Moreno nell’attacco del Valencia potrebbe ulteriormente indebolire il già carente reparto offensivo della squadra, soprattutto in termini di costruzione dell’azione. Il Granada è solo leggermente favorito, in una partita che sembra comunque destinata a finire con non più di tre gol, e forse anche meno.

Le probabili formazioni

GRANADA (4-4-2): Aaron Escandell; Victor Diaz, Domingos Duarte, German Sanchez, Carlos Neva; Eteki, Yangel Herrera, Machis, Fede Vico; Carlos Fernandez, Soldado.
VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Guillamon, Jaume Costa; Coquelin, Parejo, Guedes, Soler; Gameiro, Maxi Gomez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0