Barcellona-Atletico Madrid, Liga: news, streaming, pronostico

Luis Suarez Barcellona
Luis Suarez (Bigstockphoto/vverve)

BARCELLONA – ATLETICO MADRID | martedì ore 22:00

La trentaduesima giornata del campionato spagnolo ha portato via altri due punti al Barcellona, che ora ha due punti di svantaggio rispetto al Real Madrid, oltre a quello negli scontri diretti. Era messo in conto che la trasferta di sabato in Galizia potesse creare difficoltà ma non tali da negare i tre punti alla squadra di Quique Setien, apparentemente sempre più in difficoltà in questa complicata stagione.

Dopo un primo tempo giocato a buoni ritmi e con un Messi piuttosto ispirato, autore di due assist, il Barcellona al Balaidos ha poi rischiato nel secondo tempo di perderla del tutto. Le evidenti distrazioni in difesa, forse le prime dalla ripresa del campionato, sono state pagate a caro prezzo. Soltanto un mezzo miracolo di Ter Stegen ha infatti permesso di salvare quantomeno il pareggio, su un tiro di Nolito a fine partita da distanza ravvicinata.

Migliore in campo per il Barcellona Luis Suarez, autore dei due gol e apparso finalmente in forma dopo la sua lunga assenze per infortunio. Praticamente inesistente Antoine Griezmann, entrato soltanto a dieci minuti dalla fine.

L’Atletico Madrid è forse nel suo miglior momento stagionale. Viene da quattro vittorie consecutive e si è ripreso il terzo posto, riuscendo anche a mettere un margine di quattro punti ora sul Siviglia, quarto. Sabato scorso la squadra di Diego Simeone ha battuto 2-1 in casa l’Alaves.

Leggi anche: Getafe-Real Sociedad, Liga: analisi, pronostico, formazioni

Come sta il Barcellona

Sergio Busquets è pronto a rientrare dopo il turno di squalifica. Quanto sia influente per l’organizzazione tattica e di conseguenza anche per la tenuta difensiva del Barcellona si è notato con una certa evidenza nella trasferta al Balaidos. A formare l’attacco con Messi e Suarez dovrebbe tornare Griezmann, che al momento è con ogni probabilità il calciatore titolare meno integrato nella squadra.

Ancora assente per infortunio muscolare Frenkie De Jong. Al suo posto dovrebbe giocare Arturo Vidal, che in una partita prevedibilmente molto combattuta a centrocampo tornerà senz’altro utile a Setien.

Come sta l’Atletico Madrid

Saul Niguez Atletico Madrid
Saul Niguez (Bigstockphoto/Maxisports)

L’Atletico si presenterà al Camp Nou senza due titolari, assenti per squalifica. Il posto del capitano Koke sarà probabilmente occupato da Lemar. Meno scontato e potenzialmente più problematico potrebbe essere rimpiazzare Savic al centro della difesa. Benché Felipe sia rientrato tra i calciatori a disposizione di Simeone, a causa di un infortunio non vede il campo da marzo. E intanto è fuori anche Mario Hermoso, per un problema agli adduttori, oltre a Vrsaljko, perennemente infortunato.

Come vedere Barcellona-Atletico Madrid in diretta TV o in streaming

liga tv streaming

Barcellona-Atletico Madrid è in programma alle 22:00 allo stadio Camp Nou, a Barcellona. Come le altre partite della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

La relativa tranquillità dell’Atletico Madrid, che dopo il lockdown ha riconquistato con autorevolezza il terzo posto, potrebbe giocare a favore della squadra di Simeone. Chi è costretto a vincere e a “fare” la partita è il Barcellona, per rimanere aggrappato alla corsa per il titolo. L’Atletico potrebbe trovare almeno un gol in contropiede, in una partita in cui entrambe le squadre dovrebbero comunque riuscire a segnare.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Vidal; Messi, Griezmann, Luis Suarez.
ATLETICO MADRID (4-2-3-1): Oblak; Arias, Felipe, Gimenez, Lodi; Saul Niguez, Thomas Partey (o Hector Herrera); Lemar, Llorente, Joao Felix; Diego Costa.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1