Betis-Espanyol, Liga: analisi, pronostico, formazioni

betis siviglia
(Maxisports/bigstockphoto)

BETIS – ESPANYOL | giovedì ore 22:00

Dopo tre giornate dopo la ripresa della Liga spagnola il Betis è ancora senza vittorie. La sconfitta di sabato scorso al San Mamés contro l’Athletic Bilbao è costata il posto a Rubi, che è stato esonerato. Andata in svantaggio dopo appena sei minuti la squadra di Siviglia non è più stata in grado di riprendere la partita, pur avendo avuto più di un’occasione.

Dopo la sconfitta per 2-0 nel derby contro il Siviglia di Lopetegui il Betis aveva sprecato un’altra occasione per tornare alla vittoria, pareggiando 2-2 in casa contro il Granada. In generale l’impressione è che la squadra non abbia mai trovato nel corso della stagione quella costanza indispensabile per ambire a un piazzamento nelle prossime competizioni europee, a inizio stagione ritenuto un obiettivo raggiungibile.

L’Espanyol è ultimo in classifica ma ha in fondo soltanto dieci punti in meno del Betis stesso. Una vittoria per 2-0 contro l’Alaves, al rientro dopo la lunga interruzione, aveva fatto ben sperare chi confida nella salvezza. Era poi arrivato un pareggio tutto sommato incoraggiante in casa del Getafe, ma sabato scorso la sconfitta per 3-1 in casa contro il Levante ha rimesso tutto in discussione.

Leggi anche: Eibar-Valencia, Liga: analisi, pronostico, formazioni

Come sta il Betis

benito villamarin betis
Lo stadio Benito Villamarin, a Siviglia (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 4.0)

Il Betis ha svolto gli allenamenti di questa settimana con Alexis Trujillo, ex coordinatore dell’area sportiva incaricato dal club di guidare la squadra fino al termine di questa stagione. A lungo giocatore del Betis, Trujillo aveva già ricevuto un incarico del genere alla fine della stagione 2016-2017, nelle ultime due giornate.

Al momento nel Betis mancano soltanto Joaquin e Javi Garcia, che dovrebbero comunque essere pronti al rientro dopo i loro rispettivi infortuni.

Come sta l’Espanyol

L’Espanyol affronterà questa trasferta con tre assenze piuttosto rilevanti in difesa. Mancheranno sia Cabrera che Espinosa, entrambi titolari e squalificati. E mancherà anche Didac, che gioca generalmente titolare a sinistra.

Il pronostico

Le assenze nella difesa dell’Espanyol dovrebbero teoricamente semplificare il lavoro del Betis, che è ancora alla ricerca di quella che sarebbe la prima vittoria dall’8 marzo scorso. Una vittoria del Betis servirebbe peraltro a dare alla società un segnale di coesione del gruppo anche dopo l’esonero di Rubi.

Le probabili formazioni

BETIS (4-3-2-1): Joel Robles; Emerson De Souza, Bartra, Feddal, Alex Moreno; Edgar Mendez, Guardado, Canales; Fekir, Tello; Loren Moron.
ESPANYOL (4-4-2): Diego López; Javi López, Naldo Gomes, David Lopez, Pedrosa; Victor Sánchez, Marc Roca, Darder, Embarba; Wu Lei, Calleri.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1