Roma-Sampdoria, Serie A: formazioni, pronostici, streaming

Roma-Sampdoria
L'allenatore della Roma Paulo Fonseca (bigstockphoto/katatonia82)

Roma-Sampdoria è una partita della ventisettesima giornata di Serie A, si gioca mercoledì alle 21.45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

ROMA – SAMPDORIA | mercoledì ore 21:45

La Roma torna in campo e lo fa contro un’avversaria teoricamente alla portata come la Sampdoria, in difficoltà in questa stagione e in piena zona retrocessione. Molto dipenderà però da come l’allenatore Fonseca avrà lavorato a livello soprattutto psicologico, visto che nelle ultime settimane nell’ambiente Roma si è parlato di tutto tranne che della partita. Le vicende societarie, la mancata cessione di Pallotta a Friedkin, la sospensione del direttore sportivo Petrachi. In mezzo a tutte queste variabili, c’è anche da considerare lo stadio vuoto e senza tifosi.

Nel frattempo però durante la sosta forzata di tre mesi, l’allenatore Fonseca ha potuto recuperare un gran numero di calciatori che erano infortunati, a parte Zaniolo che rientrerà nelle prossime settimane. E considerata anche la possibilità di fare cinque sostituzioni, è un vantaggio non di poco conto per la Roma, che ha calciatori come Pastore e Perotti molto tecnici e in grado di essere decisivi anche con pochi minuti a disposizione.

La partita di andata finita 0-0 fu una delle più brutte giocate dalla Roma, che dopo quel pareggio però riuscì a migliorare il suo rendimento in tutto il girone di andata. Salvo poi iniziare il 2020 in malo modo, prima di una parziale ripresa con otto gol segnati nelle ultime due partite.

La Sampdoria da quando è arrivato Ranieri al posto di Di Francesco è migliorata soprattutto nella solidità della difesa, ma resta una squadra piena di problemi, come confermato alla ripresa nella sconfitta contro l’Inter. E l’assenza di Quagliarella non sarà di certo d’aiuto.

Le ultime notizie sulle formazioni

Oltre a Zaniolo l’unico altro assente nella Roma è il portiere Pau Lopez. Per il resto Fonseca ha recuperato numerosi calciatori che erano fermi prima della sosta, su tutti Zappacosta, Diawara e Pastore. Il modulo di gioco dovrebbe essere il consueto 4-2-3-1 e ci sono numerosi ballottaggi in più ruoli. Gli unici sicuri del posto sembrano essere Smalling, Kolarov e Dzeko, che molto probabilmente saranno anche gli unici certi di restare in campo per tutti i 90 minuti di gioco.

Dall’altra parte Ranieri dovrà rinunciare al suo fromboliere Quagliarella per infortunio, fuori anche Ferrari. L’ex allenatore della Roma che ritornerà per la prima volta da avversario all’Olimpico dopo la seconda parentesi dello scorso campionato sulla panchina giallorossa, dovrebbe scegliere un modulo più difensivo. Fuori Ramirez, si passa al 3-5-2 con Depaoli e Murro sulle fasce e Jankto schierato da interno di centrocampo a fare da raccordo con la coppia d’attacco formata da Gabbiadini e Bonazzoli.

Leggi anche: Inter-Sassuolo, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Roma-Sampdoria
Dzeko (bigstockphoto/katatonia82)

Come vedere Roma-Sampdoria in diretta TV e in streaming

Roma-Sampdoria si giocherà mercoledì alle 21:45 allo stadio Olimpico di Roma. Sarà visibile in diretta TV su Sky Sport 253 (canale 253). La telecronaca sarà affidata a Maurizio Compagnoni e Luca Marchegiani. La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Roma-Sampdoria: il pronostico

La Roma è favorita per la vittoria e dovrebbe segnare tra due e quattro gol.

Le probabili formazioni di Roma-Sampdoria

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres, Fazio, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Kluivert, Lor. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Yoshida, Tonelli, Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Jankto, Murru; Gabbiadini, Bonazzoli.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1