Getafe-Eibar, Liga: analisi, pronostici, probabili formazioni

Jorge Molina Getafe
Jorge Molina del Getafe (LevanteMedia/bigstockphoto)

GETAFE – EIBAR | sabato ore 19:30

Da quando il campionato spagnolo è ricominciato, dopo la lunga interruzione per l’emergenza coronavirus, il Getafe di José Bordalas non ha ancora vinto una partita. Al rientro ha perso per 2-1 in casa del Granada, nonostante il vantaggio iniziale. E martedì scorso, pur avendo una facile occasione in casa contro l’Espanyol, ultimo in classifica, non è andato oltre il pareggio per 0-0.

In questo modo ha perso la quarta posizione in classifica a vantaggio dell’Atletico Madrid, ora sopra di due punti. Considerando la presenza di altre squadre più attrezzate, come il Siviglia, il quarto posto per il Getafe sembra un obiettivo destinato a svanire anche in questa stagione.

Nella partita della trentesima giornata di campionato affronterà l’Eibar, che ha giocato il giorno dopo, mercoledì, in casa contro l’Athletic Bilbao. È finita 2-2, con l’Eibar in grado di rimontare lo svantaggio iniziale e portarsi sul 2-1 a un quarto d’ora dalla fine. Una distrazione in difesa – Villalibre lasciato solo in area senza alcuna marcatura stretta – ha permesso all’Athletic di pareggiarla.

Leggi anche: Atletico Madrid-Valladolid, Liga: pronostici e formazioni

Come sta il Getafe

Il Getafe non ha assenze rilevanti ma Bordalas non potrà rischierare titolare Erick Cabaco, il centrale arrivato dal Levante nel mercato di riparazione. Una distorsione a una caviglia gli impedisce di giocare. Proprio contro l’Espanyol aveva giocato la sua prima partita da titolare con la nuova maglia.

Come sta l’Eibar

Mendilibar Eibar
José Luis Mendilibar, allenatore dell’Eibar (foto: Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 3.0)

L’allenatore José Luis Mendilibar, che non potrà sedere in panchina a causa di una squalifica, non avrà problemi di formazione. Il suo secondo, Andoni Azkargorta, avrà tutta la rosa a disposizione ad eccezione dell’infortunato difensore Ivan Ramis, già assente da moltissimo tempo.

Il pronostico

L’Eibar ha un buon portiere, il serbo Marko Dmitrovic, ma negli ultimi tempi anche lui – come tutta la difesa – non è stato impeccabile. Una nuova battuta d’arresto potrebbe cominciare a complicare seriamente i piani del Getafe per confermare il posto nelle prossime competizioni europee. Una vittoria contro l’Eibar, e sarebbe la prima dopo la ripresa del campionato, è un’ipotesi plausibile.

Le probabili formazioni

GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Etxeita, Olivera; Nyom, Arambarri, Maksimovic, Cucurella; Mata, Molina (o Deyverson).
EIBAR (4-2-3-1): Dmitrovic; Arbilla, Bigas, Oliveira, José Angel; Escalante, Pape Diop (o Cristoforo); Inui, Orellana, Pedro Leon; Sergi Enrich.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1