Real Madrid-Valencia, Liga: streaming, pronostici, formazioni

Zinedine Zidane Real Madrid
Zinedine Zidane (LevanteMedia/bigstockphoto)

REAL MADRID – VALENCIA | giovedì ore 22:00

Dopo la lunghissima interruzione per l’emergenza coronavirus il Real Madrid e il Valencia hanno ripreso il campionato in modo diverso, e il Valencia sulla falsariga di come lo aveva interrotto. In casa contro il Levante venerdì scorso ha pareggiato 1-1 mostrando tutti i punti deboli che gli hanno finora impedito di tenere il passo delle squadre che ambiscono a un posto nella prossima Champions League.

Il Real Madrid, che veniva da una sconfitta al Benito Villamarin, ha dimostrato di poter largamente beneficiare del ritorno di Eden Hazard. In campo per un’ora di gioco domenica scorsa contro l’Eibar ha fornito un assist e ha illuminato praticamente tutte le azioni di attacco della squadra. Dopo poco più di mezz’ora il Real, che ha poi vinto 3-1, era sopra di tre gol. Meno bene sono andate le cose quando sono usciti contemporaneamente Hazard, Ramos e Rodrygo. Il Real ha allentato i ritmi e ha subìto qualche azione avversaria.

Leggi anche: Champions League, Final 8 ufficiale: come cambiano i pronostici

Come sta il Real Madrid

Non dovrebbero esserci novità sostanziali per Zinedine Zidane sul piano delle assenze. Oltre ai tre che non c’erano domenica scorsa – Jovic, Lucas Vazquez e Nacho Fernandez – potrebbe non essere al meglio Dani Carvajal, per un fastidio a una caviglia. In caso di sua assenza giocherebbe probabilmente Eder Militão, che già era entrato domenica nell’ultima mezz’ora di gioco.

Come sta il Valencia

valencia
I giocatori del Valencia esultano dopo un gol (LevanteMedia/bigstockphoto)

La squadra di Celades è in un periodo di assenze rilevanti in difesa (Gabriel Paulista e Garay, infortunati). Ma è nel resto del campo che ha mostrato ancora una volta i suoi limiti principali. Il gol del vantaggio contro il Levante, segnato da Rodrigo Moreno, è arrivato soltanto quando gli avversari erano rimasti in dieci. A fare il grosso del lavoro è stato peraltro Gayà con una delle sue consuete azioni in solitaria sulla fascia sinistra.

Il Valencia continua sostanzialmente a faticare in termini di concretizzazione delle azioni di attacco. È un problema che parte da lontano, dalle stagioni scorse, ma che non sembra ancora essere stato risolto. Gameiro, che venerdì scorso ha giocato solo nel secondo tempo, potrebbe avere qualche chance di partire titolare al posto di Maxi Gomez. In generale il Valencia dovrebbe quantomeno stare un poco meglio sul piano atletico, avendo avuto due giorni in più di riposo.

Come vedere Real Madrid-Valencia in diretta TV o in streaming

liga tv streaming

Real Madrid-Valencia è in programma alle 22:00 allo stadio Alfredo Di Stefano, nel parco di Valdebebas. Come le altre partite della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Il fatto di avere avuto due giorni in più di riposo potrebbe non bastare al Valencia di Celades per riequilibrare una sfida che si presenta per niente alla pari, sulla base anche di quanto visto nelle prime partite dopo la lunga interruzione. L’ipotesi di una vittoria del Real Madrid e con almeno due gol segnati sembra, allo stato attuale, piuttosto realistica.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-1-2): Courtois; Carvajal (o Militao), Varane, Ramos, Mendy; Kroos, Casemiro, Valverde; Isco (o Vinicius); Hazard, Benzema.
VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Daniel Wass, Guillamón, Coquelin, Gayá; Ferran Torres, Kondogbia, Parejo, Soler; Rodrigo Moreno, Gameiro (o Maxi Gomez).

POSSIBILE RISULTATO: 2-1