Barcellona-Leganes, Liga: streaming, pronostici, formazioni

pronostici
Lionel Messi (vverve/bigstockphoto)

BARCELLONA – LEGANES | martedì ore 22:00

Il Barcellona e il Leganes hanno giocato sabato scorso la loro prima partita dopo la lunghissima interruzione per l’emergenza legata al coronavirus. Il Barcellona, in trasferta a Palma di Maiorca, ha vinto facilmente per 4-0 senza mai rischiare niente. Il Leganes in casa ha perso per 2-1 contro il Valladolid, mostrando clamorose ingenuità difensive e una preoccupante sterilità in attacco. Ed è ora ultimo in classifica, raggiunto dall’Espanyol.

Per Martin Braithwaite, centravanti danese passato al Barcellona a febbraio scorso, sarà la prima partita contro la sua ex squadra. Ha giocato a Maiorca per tutta la partita, e pertanto la sua presenza dal primo minuto a distanza di pochi giorni non è del tutto scontata. Per quanto poco influente nel Barcellona, Braithwaite era evidentemente un riferimento molto rilevante nel Leganes, che sabato non ha concluso niente né con Guido Carrillo, in campo dal primo minuto, né con Miguel Angel Guerrero, entrato a un quarto d’ora dalla fine.

Preoccupanti nel Leganes sono stati anche certi interventi difensivi. Un improvvido retro passaggio del centrale Chidozie Awaziem verso Cuellar al primo minuto ha permesso a Enes Unal di segnare e di mettere da subito la partita sul binario sbagliato per il Leganes.

Leggi anche: Werder Brema-Bayern Monaco, Bundesliga: pronostici

Come sta il Barcellona

camp nou
Lo stadio Camp Nou (Pixabay)

Nel Barcellona visto a Maiorca hanno dato segnali incoraggianti sul piano fisico un po’ tutti. Tutti fuorché Antoine Griezmann, rimasto fuori dal gioco della squadra fino al momento della sostituzione, al decimo minuto del secondo tempo. Al suo posto è entrato Luis Suarez, che ha giocato un solo tempo probabilmente in vista di questa partita contro il Leganes, che potrebbe essere la sua prima da titolare dopo il lungo infortunio.

Arturo Vidal, autore del primo gol, dovrebbe ripartire titolare a centrocampo ma è diffidato. Un’eventuale nuova ammonizione gli impedirebbe di giocare poi venerdì il big match a Siviglia. Sarà certamente assente invece Jordi Alba, già squalificato, ma in compenso rientra Lenglet al centro con Piqué.

Come sta il Leganes

Al Leganes, che già con la formazione titolare raccoglie ben poco, mancheranno per squalifica l’influente trequartista Oscar Rodriguez e il centrale Dimitrios Siovas, capace contro il Valladolid di farsi ammonire dalla panchina. Senza Oscar Rodriguez in particolare le potenzialità già piuttosto modeste della squadra allenata da Javier Aguirre rischiano di svanire del tutto.

Come vedere Barcellona-Leganes in diretta TV o in streaming

liga tv streaming

Barcellona-Leganes è in programma alle 22:00 al Camp Nou. Come le altre partite della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Dato lo squilibrio tra le due rose, ancor più accentuato da alcune rilevanti assenze nel Leganes, è difficile prevedere qualcosa di diverso da un’ampia vittoria del Barcellona. Considerate le qualità dell’avversario il Barcellona ha persino la possibilità concreta di concludere la seconda partita consecutiva senza subire nemmeno un gol.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Juniro Firpo; Arthur Melo, Rakitic, Vidal; Messi, Griezmann, Luis Suarez (o Braithwaite).
LEGANES (4-2-3-1): Cuéllar; Jonathan Silva, Omeruo, Tarin, Bustinza; Rubén Pérez, Roque Mesa; Eraso, Assalé, Ruibal; Angel Guerrero (o Guido Carrillo).

POSSIBILE RISULTATO: 4-0