Napoli-Inter, Coppa Italia: pronostici, diretta tv, streaming

Napoli-Lazio
L'attaccante del Napoli Lorenzo Insigne (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Inter, sabato alle 21:00, è la seconda semifinale di ritorno della Coppa Italia: statistiche, approfondimenti, probabili formazioni, pronostici, la diretta in tv e in streaming.

NAPOLI – INTER | sabato ore 21:00

Prima della sosta forzata per l’emergenza coronavirus, Napoli e Inter stavano vivendo dei periodi di forma diametralmente opposti.

La crescita del Napoli

Dopo un avvio di stagione molto deludente, il presidente del Napoli De Laurentiis ha deciso di esonerare Ancelotti con Gattuso. I risultati non sono stati subito positivi, ma alla lunga la squadra è cresciuta e ha iniziato a collezionare un risultato positivo dietro l’altro. Nelle ultime nove partite giocate, il Napoli ha perso solo una volta. In questo parziale le vittorie sono state ben sette, tre delle quali contro Lazio, Juventus e Inter. Oltre al pareggio in Champions League 1-1 contro il Barcellona nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. La sconfitta era invece arrivata contro il Lecce, a ulteriore conferma del fatto che il Napoli in questa stagione è stato altamente competitivo contro le “big”, battendo anche i campioni d’Europa in carica del Liverpool, ma fragile contro le squadre di bassa classifica.

Il calo dell’Inter

Prima dell’interruzione del campionato, l’Inter ha perso due partite molto importanti contro Lazio e Juventus che l’hanno quasi estromessa dalla lotta per la vittoria del campionato. E anche la sconfitta in casa proprio contro il Napoli nell’andata delle semifinali è stata una conferma del calo dell’Inter. Lo stop potrebbe essere arrivato al momento giusto e permettere alla squadra allenata da Conte di fare una grande volata finale. Sarà però difficile partire subito su giri molto alti, e potrebbe essere un problema per una squadra che punta tutto sull’intensità e sul pressing. Con calciatori possenti a livello muscolare, vedi Lukaku, che potrebbero richiedere un po’ più di tempo prima di ritrovare la giusta forma fisica.

Leggi anche: Juventus-Milan, Coppa Italia: pronostici, diretta tv e streaming

Napoli-Inter
Zielinski (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Inter, la diretta in tv e lo streaming

La partita tra Napoli e Inter in programma allo stadio “San Paolo” a porte chiuse, sarà visibile in diretta tv su Rai Uno, con il collegamento fissato già a partire dalle 20:30. Ci sarà un ampio prepartita già a partire dalle 19:30 su RaiSport HD (canale 57 del digitale terrestre e 227 del decoder Sky). Sarà possibile seguire anche la diretta streaming gratis sul sito Raiplay. Per chi è in viaggio o non potrà seguire la partita in tv è disponibile pure la diretta radio su Rai Radio 1.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Napoli Gattuso ha una sola assenza pesante e un unico grande dubbio di formazione. L’assenza è quella in difesa di Manolas, che verrà sostituito da Maksimovic. Il dubbio riguarda chi affiancherà Mertens e Insigne nel tridente d’attacco tra Politano (in vantaggio) e Callejon.

Dall’altra parte l’allenatore dell’Inter Conte ha invece qualche dubbio in più di formazione, a partire dal modulo. Vista la necessità di segnare almeno un gol e la novità regolamentare dell’assenza dei tempi supplementari in caso di pareggio nei 180′, Conte dovrebbe optare per un modulo più offensivo. Eriksen potrebbe giocare dal primo minuto da trequartista nel 3-4-1-2 con Lautaro Martinez e Lukaku coppia d’attacco. I ballottaggi riguardano in particolare gli esterni, dove Candreva e Young partono favoriti. Non al top della forma fisica Vecino, Sensi e Alexis Sanchez che partiranno dalla panchina. Anche Godin non è al meglio, mentre De Vrij e Bastoni dovrebbero recuperare e partire titolari.

Napoli-Inter: il pronostico

C’è da aspettarsi una partita aperta con tutte e due le squadre in gol almeno una volta. Il numero di gol segnati nel secondo tempo potrebbe essere superiore a quelli fatti nel primo parziale di gioco.

Le probabili formazioni di Napoli-Inter

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz Elmas, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne.
INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1
Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.