Napoli-Inter, semifinali Coppa Italia: le probabili formazioni

pronostici
Lorenzo Insigne (Bigstockphoto/canno73)

Napoli-Inter, semifinale di ritorno di Coppa Italia in programma sabato sera, deciderà la seconda squadra finalista dell’edizione 2019/2020: le ultime notizie e le probabili formazioni.

Il Napoli parte da un vantaggio non di poco conto, avendo vinto la partita di andata giocata a Milano con il risultato di 1-0. Prima della sosta forzata per l’emergenza coronavirus, la squadra era apparsa in netta ripresa. Il cambio di allenatore con Gennaro Gattuso al posto di Carlo Ancelotti stava portando ai primi risultati positivi: una sola sconfitta nelle ultime nove partite. Di queste, le vittorie sono state ben sette, tre delle quali contro Lazio, Juventus e Inter. Oltre al pareggio in Champions League 1-1 contro il Barcellona nell’andata degli ottavi di finale di Champions League.

L’Inter prima della sosta era invece in fase calante e aveva perso tre delle ultime cinque partite, tutte molto pesanti. Le sconfitte contro Lazio e Juventus hanno fatto quasi tramontare il sogno Scudetto, quella con il Napoli nell’andata delle semifinali rischia di farla fuori dalla Coppa Italia.

Napoli-Inter
Zielinski (Bigstockphoto/canno73)

Leggi anche —> Juventus-Milan, Coppa Italia: le probabili formazioni

Napoli-Inter, le possibili scelte dei due allenatori

L’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso per questa partita non avrà a disposizione Kostas Manolas, infortunato. Al suo posto ci sarà Nikola Maksimovic al fianco di Kalidou Koulibaly. Per il resto Gattuso ha l’imbarazzo della scelta. Il modulo dovrebbe essere ancora il 4-3-3, con Diego Demme a protezione della difesa e due interni molto tecnici come Fabian Ruiz e Piotr Zielinski. I ballottaggi principali riguardano l’attacco. Dries Mertens potrebbe giocare da “falso nueve”, con Lorenzo Insigne e l’ex Matteo Politano da esterni. Quest’ultimo si gioca il posto con José Callejon. Arkadiusz Milik dovrebbe partire dalla panchina.

Dall’altra parte l’allenatore dell’Inter Antonio Conte potrebbe scegliere un modulo più offensivo. Vista la necessità di segnare almeno un gol per evitare l’eliminazione, potrebbe optare per il 3-4-1-2 con Christian Eriksen subito titolare nel ruolo di trequartista. In difesa Alessandro Bastoni e Stefan De Vrij non sono al meglio ma dovrebbero recuperare e giocare dal primo minuto. Più difficile il rientro di Diego Godin, motivo per cui in difesa c’è Andrea Ranocchia pronto a giocare in caso di necessità. Fuori anche Matias Vecino. Per il resto c’è grande abbondanza: i favoriti per gli esterni sono Candreva e Young, in attacco nessun dubbio su Lautaro Martinez e Romelu Lukaku così come in mezzo al campo dove ci saranno Nicolò Barella e Marcelo Brozovic.

Napoli-Inter, le probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne.
INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku.

Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.