La stagione di calcio in Olanda è ufficialmente annullata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:14
eredivisie
(bigstockphoto/Gustavo Frazao)

La Federazione calcistica dei Paesi Bassi ha dichiarato ufficialmente annullata la stagione 2019-2020 della Eredivisie, il principale campionato olandese, a causa della pandemia. La decisione comprende la non assegnazione del titolo, nessuna retrocessione e nessuna promozione dalla serie minore.

Al momento dell’interruzione del campionato l’Ajax era in prima posizione in classifica. Seppure a pari punti rispetto all’AZ Alkmaar era in vantaggio per differenza reti. In caso di scelta diversa da parte della Federazione avrebbe quindi vinto il titolo per la seconda stagione consecutiva.

Inizialmente la Federazione aveva ipotizzato che i campionati, sia quello di prima che di seconda divisione, potessero riprendere il prossimo 19 giugno. Questa possibilità è sfumata in seguito alla recente decisione del governo dei Paesi Bassi di prolungare di altri tre mesi il divieto di disputare eventi sportivi, nemmeno a porte chiuse.

“Dopo aver consultato tutte le squadre, i giocatori e gli allenatori, il Consiglio del calcio professionistico su approvazione del Consiglio di vigilanza ha deciso di concludere la stagione 2019-2020. Ha deciso inoltre di consentire l’assegnazione dei posti per le prossime competizioni europee in base alle posizioni della classifica attuale”. È quanto si legge nel comunicato diffuso dalla Federazione.