Anche la Bundesliga è stata sospesa per il coronavirus

bundesliga

La Federazione calcistica tedesca (DFL) ha sospeso fino al 2 aprile il campionato di Bundesliga e quello di Zweite Liga, la seconda divisione, alla luce della rapida diffusione del coronavirus nel mondo. Il campionato di calcio tedesco era l’unico tra i principali d’Europa a non essere ancora stato interrotto. In questo fine settimana, già a partire da stasera, era in programma la 26ª giornata.

La DFL ha indicato nel sospetto di alcuni casi di positività tra giocatori e membri delle squadre di calcio la ragione della sospensione immediata. I precedenti provvedimenti avevano finora imposto che le partite si giocassero ugualmente ma a porte chiuse.