PSG-Dijon, Ligue 1: pronostici, analisi e probabili formazioni

Ligue 1
Di Maria (bigstockphoto)

PSG-Dijon è una partita della ventisettesima giornata di Ligue 1 e si gioca sabato alle 17.30: pronostici, analisi e probabili formazioni.

PSG – DIJON | sabato ore 17:30

Siamo soltanto a fine febbraio, ma il Paris Saint Germain è già vicinissimo a conquistare il titolo nazionale per la settima volta nelle ultime otto stagioni. La squadra allenata da Thomas Tuchel non è ancora riuscita a compiere un salto di qualità a livello europeo, come ha confermato anche pochi giorni fa, quando si è fatta battere per 2-1 dal Borussia Dortmund nell’andata degli ottavi di Champions League. In compenso, però, è saldamente in testa alla classifica di Ligue 1 e continua a dimostrare un clamoroso strapotere all’interno dei propri confini nazionali.

Il Dijon deve lottare nuovamente per evitare la retrocessione in seconda serie, dopo aver festeggiato una rocambolesca salvezza al termine della scorsa annata. La formazione guidata in panchina da Stéphane Jobard sta faticando soprattutto in trasferta: finora, in questa edizione del massimo campionato francese, si è limitata a conquistare appena sei punti al di fuori del proprio stadio. Pochi giorni fa, peraltro, due importanti calciatori si sono infortunati: si tratta di Yassine Benzia e Mounir Chouiar, le cui assenze dovrebbero rivelarsi molto pesanti per un club dotato di una rosa poco ampia.

Al Parco dei Principi, gli ospiti rischieranno di essere messi in difficoltà sin dai minuti iniziali e di non riuscire a contrastare in modo adeguato gli strepitosi talenti a disposizione di Tuchel.

Come vedere PSG-Dijon in streaming

PSG-Dijon, in programma sabato alle 17:30, si può vedere in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

È probabile che il Paris Saint Germain arrivi all’intervallo in vantaggio, vinca e segni più di due gol.

Le probabili formazioni di PSG-Dijon

PSG (4-4-2): Navas; Kehrer, Marquinhos, Kimpembé, Bernat; Sarabia, Paredes, Gueye, Di Maria; Mbappé, Icardi.
DIJON (4-4-2): Runarsson; Chafik, Ecuele Manga, Lautoa, Mendyl; Baldé, Amalfitano, Ndong, Sammaritano; Mavididi, Tavares.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1