Atletico Madrid-Liverpool, Champions League: pronostici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10
Atletico Madrid-Liverpool
(bigstockphoto)

Atletico Madrid-Liverpool è una partita di andata degli ottavi di finale di Champions League, si gioca allo stadio “Wanda Metropolitano” di Madrid alle 21.00: ultime notizie, statistiche, probabili formazioni e pronostici.

ATLETICO MADRID – LIVERPOOL | martedì ore 21:00

L’Atletico Madrid ha pescato per gli ottavi di finale il peggiore avversario che gli potesse capitare: il Liverpool campione d’Europa in carica. Dopo la vittoria proprio nello stadio “Wanda Metropolitano” della scorsa edizione di Champions League, il Liverpool è riuscito ancora a migliorarsi ed è stato finora autore finora di una stagione strepitosa, con il titolo di Premier League già in tasca. La squadra allenata da Klopp è diventata una macchina perfetta: ha vinto 25 partite su 26 in Premier League. Non è un impresa di poco conto, visto che si tratta del campionato più competitivo e dove girano più soldi di tutta Europa. Attualmente, con una partita in più, ha un vantaggio sul Manchester City secondo di addirittura 25 punti. Di questo passo potrebbe vincere la Premier League con addirittura 7 giornate d’anticipo. Potrebbe festeggiare il titolo che manca dal 1990 il 4 aprile nello scontro diretto contro il Manchester City, se non addirittura prima.

Se il Liverpool va alla grande, l’Atletico Madrid sta giocando la peggiore stagione degli ultimi anni. Già fuori dalla lotta per il titolo (è quarto in classifica a -13 dal Real Madrid), è stato eliminato anche dalla Coppa del Re perdendo contro il modesto Cultural Leonesa, squadra della “Segunda B”. Superato il girone di Champions League non senza qualche difficoltà di troppo, è atteso ora da un compito molto difficile se non proibitivo. Contro il Liverpool, l’Atletico Madrid si gioca una intera stagione. C’è da aspettarsi una squadra grintosissima, che presenterà le caratteristiche note: pressing a tutto campo, falli tattici, ostruzionismo, tutti i mezzi leciti e non per provare a fermare il Liverpool che tecnicamente è di gran lunga superiore.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Atletico Madrid Diego Pablo Simeone arriva tra l’altro a giocare questa partita senza poter contare sua alcuni titolari importanti. Sarà fuori per infortunio il terzino Trippier, mentre è difficile il recupero di Herrera e Joao Félix. Diego Costa ha recuperato dall’infortunio ma andrà in panchina e potrebbe giocare al massimo uno spezzone di partita. Il modulo sarà il 4-4-2 con Oblak in porta e la classica difesa a quattro formata da destra a sinistra da Arias, Savić, Felipe e Renan Lodi. A centrocampo Simeone punterà sulla quantità, schierando Thomas Partey e Llorente in mezzo al campo e Koke con Saúl Ñíguez sulle fasce. In attacco ci saranno Correa e Morata.

Dall’altra parte Klopp non ha invece problemi di nessun tipo, visto che anche Mané ha recuperato e l’unico assente per infortunio sarà Shaqiri, titolare in stagione solo in casi di necessità. Gli unici dubbi sono a centrocampo, dove c’è grande abbondanza, ma alla fine i titolari dovrebbero essere Henderson, Fabinho e Wijnaldum, con Naby Keita e Milner in panchina. In difesa e in attacco giocheranno gli intoccabili Alexander-Arnold, Van Dijk, Gomez, Robertson e Salah, Firmino e Mané.

Atletico Madrid-Liverpool: il pronostico

Fare gol al Liverpool è diventato estremamente difficile: se non la prende Van Dijk, la para Alisson. Nelle ultime undici partite di Premier League ha subito un solo gol. Il ritorno dall’infortunio del portiere brasiliano e la ritrovata condizione fisica del difensore olandese hanno messo fine a quel periodo tra ottobre e novembre in cui prendeva gol con una certa frequenza anche in Champions League. L’Atletico Madrid spinto dal pubblico di casa le proverà tutte per resistere e potrebbe anche riuscire a segnare un gol, ma difficilmente ne farà di più. In ogni caso è molto più probabile che alla fine della partita l’Atletico Madrid si ritrovi con un numero più alto di ammonizioni rispetto al Liverpool.

Le probabili formazioni di Atletico Madrid-Liverpool

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, Savić, Felipe, Lodi; Koke, Thomas, Llorente, Saúl Ñíguez; Correa, Morata.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Van Dijk, Gomez, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané

POSSIBILE RISULTATO: 1-1