Lazio-Spal, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Serie A
(bigstockphoto)

Lazio-Spal è una partita della ventiduesima giornata di Serie A, si gioca domenica alle 15. La squadra allenata da Simone Inzaghi vuole ripartire dopo il derby pareggiato contro la Roma: la Spal in difficoltà e in zona retrocessione sembra essere la squadra giusta per riuscirci: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

LAZIO – SPAL | domenica ore 15:00

La Lazio ha provato a ingaggiare Giroud dal Chelsea come ulteriore rinforzo. Un chiaro segnale che la società crede nella possibilità di lottare per lo Scudetto o che quanto meno non vuole dilapidare il vantaggio che ha accumulato sulle rivali per la qualificazione alla prossima Champions League. Il pareggio nel derby contro la Roma è stato un punto guadagnato, per come è andata la partita. La squadra allenata da Simone Inzaghi ha sofferto ma essere riuscita a evitare la sconfitta è stato un chiaro segnale di forza.

La Spal è l’avversaria giusta per ripartire. Una squadra in zona retrocessione che negli ultimi giorni di calciomercato ha fatto qualche cambio di troppo e che sarà per giunta priva per squalifica di Valoti e Petagna. Semplici ha avuto come rinforzi Bonifazi e Zukanovic per la difesa, Castro a centrocampo e Cerri per l’attacco anche se è attualmente infortunato e non potrà per questo essere già utilizzato in sostituzione di Petagna. Sono invece partiti Kurtic, Moncini e Paloschi.

Le ultime notizie sulle formazioni

Nel derby contro la Roma, la Lazio ha perso per infortunio Correa che verrà molto probabilmente sostituito da Caicedo in attacco. Contro la difesa a tre della Spal la sua forza fisica tornerà molto utile. In difesa Simone Inzaghi ha provato Bastos al posto di Luiz Felipe, fuori invece per influenza Patric. A centrocampo Lucas Leiva sarà come al solito titolare con Milinkovic e Luis Alberto, conferme anche sulle fasce per Lazzari e Lulic, in ombra nell’ultima partita. Ecco perché i ristabiliti Lukaku e Marusic potrebbero essere d’aiuto a partita in corso.

Dall’altra parte senza Petagna e Valoti per squalifica, l’allenatore Semplici in attacco dovrebbe schierare l’ex di turno Floccari al fianco di Di Francesco. A centrocampo ci sarà Murgia con Dabo e Missiroli, esterni Strefezza e Reca. In difesa il nuovo arrivato Bonifazi (si tratta in realtà di un ritorno) sarà nella formazione iniziale, mentre Castro potrebbe anche essere una possibile soluzione in corso.

Lazio-Spal: il pronostico

La Spal non andrà sottovalutata, visto che ha totalizzato 10 dei 15 punti stagionali nelle partite contro le squadre al momento nella metà alta della classifica. Di fronte però ha una formazione che contro le piccole si è confermata irrepprensibile, visto che ha ottenuto ben 28 punti contro squaree attualmente nella metà bassa, meno solo dell’Inter (29).

La Lazio è favorita per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi. Del resto il solo Immobile ha segnato otto gol in più di tutta la SPAL in questa Serie A.

Le probabili formazioni di Lazio-Spal

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Immobile.
SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Bonifazi; Strefezza, Dabo, Missiroli, Murgia, Reca; Di Francesco, Floccari.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A