Osasuna-Levante, Liga: news, pronostico, formazioni

stadio El Sadar Osasuna
Lo stadio El Sadar, a Pamplona (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 3.0)

OSASUNA – LEVANTE | venerdì ore 21:00

L’Osasuna e il Levante si ritrovano a metà classifica nel campionato spagnolo, con un solo punto di vantaggio in favore della squadra di Valencia. Si affronteranno nella prima partita della ventunesima giornata, a Pamplona, in uno stadio in cui recentemente l’Osasuna ha vinto poco e niente.

Entrambe le squadre hanno preso parte ai sedicesimi di Coppa del Re in programma questa settimana. L’Osasuna è riuscito a vincere in rimonta e qualificarsi per gli ottavi al termine di una partita molto impegnativa in trasferta contro il Recreativo Huelva, squadra di terza categoria. La partita, finita 2-2 nei tempi regolamentari, è stata decisa da un gol del centrocampista di riserva Inigo Perez.

Alla fine del primo tempo si era messa malissimo, per l’Osasuna: il Recreativo vinceva per 2-0, e l’allenatore Jagoba Arrasate ha atteso il 65° minuto prima di effettuare cambi. L’ingresso in campo dei titolari Brasanac e Chimy Avila, autori rispettivamente del primo e del secondo gol (molto contestato per una presunta spinta del Chimy), ha cambiato il volto della squadra. Ha però richiesto l’impiego di risorse a cui probabilmente Arrasate sperava di non dover ricorrere, tantomeno in una partita poi finita ai tempi supplementari.

All’Osasuna mancherà il centrocampista titolare Oier Sanjurjo, a causa dell’infortunio muscolare che lo ha costretto a lasciare il campo durante la scorsa partita di campionato, finita 0-0 contro il Valladolid. Oltre a lui saranno ancora assenti per infortunio anche il mediano Fran Mérida e il centrale di difesa Raul Navas.

Il Levante di Paco Lopez ha un punto in più ma se la passa peggio. Ha perso le ultime due partite di campionato, per 2-1 contro l’Atletico Madrid e per 1-0 in casa contro l’Alaves. E martedì scorso al Ramón Sánchez Pizjuán ha perso per 3-1 la partita dei sedicesimi di Coppa del Re contro il Siviglia.

La buona notizia per Paco Lopez è che alcuni giocatori recentemente assenti per infortunio, come il terzino destro titolare Jorge Miramón, sono intanto tornati a disposizione. In difesa dovrebbe anche giocare regolarmente il centrale Erick Cabaco, ultimamente al centro di qualche presunta trattativa di mercato.

Il pronostico

Sia per i valori in campo che per la possibile stanchezza precoce dovuta ai rispettivi impegni di Coppa del Re, l’Osasuna e il Levante potrebbero giocare una partita tutto sommato equilibrata e dai ritmi non altissimi. Non è da escludere l’ipotesi che il primo tempo possa concludersi senza gol o con un gol al massimo, e – ancora più probabile – che la partita in generale possa finire con meno di tre gol.

Le probabili formazioni

OSASUNA (4-4-2): Herrera; Nacho Vidal, David Garcia, Aridane Hernandez, Estupinan; Moncayola, Brasanac, Ruben Garcia, Roberto Torres; Chimy Avila, Adrian Lopez.
LEVANTE (4-4-2): Aitor Fernandez; Toño Garcia, Postigo, Cabaco (o Rúben Vezo), Miramón; Melero, Radoja, Campaña, Morales; Mayoral, Roger Martí.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1