Ibiza-Barcellona, Coppa del Re: news, pronostico, formazioni

quique setien barcellona
Quique Setién (foto fcbarcelona.com)

IBIZA – BARCELLONA | mercoledì ore 19:00

Dopo la vittoria di domenica al Camp Nou contro il Granada, la prima con Quique Setién allenatore, il Barcellona giocherà oggi per la prima volta in questa edizione della Coppa del Re. La comincia dai sedicesimi di finale, dopo aver preso parte alla Supercoppa di Spagna due settimane fa in Arabia Saudita insieme al Real Madrid, all’Atletico e al Valencia.

Il Barcellona affronterà una squadra di terza categoria, l’Ibiza, che nei turni precedenti ha eliminato una squadra di pari livello, il Pontevedra, e una squadra di livello superiore, l’Albacete ai calci di rigore. È chiaramente un avversario abbordabilissimo anche per le riserve del Barcellona, ma le condizioni meteorologiche avverse – è prevista pioggia, al Can Misses – richiedono un po’ di attenzione soprattutto nella gestione delle risorse da parte di Setién, per evitare infortuni. Sabato prossimo il Barcellona avrà peraltro una trasferta al Mestalla contro il Valencia in campionato.

Il nuovo allenatore del Barcellona ha scelto in partenza di non convocare né Messi, né Piqué, né Busquets. Si tratta dei tre calciatori più importante e influenti di ciascun reparto, e nel caso di Messi della squadra intera. Tra i calciatori usati negli allenamenti in vista della trasferta a Ibiza si sono visti in campo i giovanissimi Ansu Fati, Riqui Puig e Carles Perez, peraltro tutti già impiegati da Setién contro il Granada. Tra i convocati c’è anche l’attaccante del Barcellona B Abel Ruiz, stasera probabile titolare.

Il pronostico

Già in una partita altrettanto ininfluente ma certamente più impegnativa, l’ultima della fase a gruppi di Champions League, molte giovani riserve del Barcellona hanno mostrato talento sufficiente per meritare la fiducia di Valverde prima come anche quella di Setién ora. Il Barcellona dovrebbe riuscire a vincere segnando non meno di due gol.

Le probabili formazioni

IBIZA (4-4-2): Parreño; Rubén González, Gonzalo, Morillas, Grima; Núñez, Lara, Javier Pérez, Rodado; Caballé, Kike López.
BARCELLONA (4-3-3): Neto; Semedo, Umtiti, Lenglet, Junior Firpo; De Jong, Arthur Melo, Riqui Puig; Carles Perez, Ansu Fati, Abel Ruiz.

POSSIBILE RISULTATO: 0-2