Napoli-Fiorentina, Serie A: probabili formazioni, pronostici

(bigstockphoto)

Napoli-Fiorentina è l’anticipo del sabato sera della ventesima giornata di Serie A. Si affrontano due delle principali delusioni del girone di andata, due squadre che hanno cambiato allenatore sperando di migliorare in quello di ritorno: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

NAPOLI – FIORENTINA | sabato ore 20:45

Ancora è presto per giudicare, ma finora Iachini è stato più bravo di Gattuso a subentrare a campionato in corso, migliorando velocemente i risultati della Fiorentina, cosa che al collega non è riuscita alla guida di una squadra potenzialmente più forte.

La Fiorentina con il nuovo allenatore, subentrato a Montella, ha pareggiato a Bologna subendo l’1-1 in pieno recupero, ha poi vinto in casa contro la Spal e ha eliminato l’Atalanta negli ottavi di finale di Coppa Italia, segnando il gol decisivo pur giocando in dieci contro undici.

Il Napoli invece nel corso della gestione Gattuso ha perso tre partite su quattro giocate in Serie A, le ultime due consecutivamente, e ha vinto contro il Perugia in Coppa Italia, segnando due gol su calcio di rigore. Il presidente De Laurentiis sta dimostrando di avere grande fiducia nel nuovo allenatore, tanto che la società ha ingaggiato due calciatori come Lobotka e Demme che saranno utili per cambiare lo stile di gioco del Napoli, che in effetti per la rosa a disposizione era troppo lontano dalla filosia dell’ex Milan.

Il passaggio dal 4-4-2 al 4-3-3 e da un gioco più ragionato a uno diretto e basato sul pressing, richiederà del tempo e Gattuso ha anche la sfortuna in questo periodo di avere parecchi calciatori importanti fuori per infortunio. In particolare la difesa è in grande difficoltà e le assenze di Meret in porta e di Malcuit, Ghoulam, Koulibaly e Maksimovic a cui si aggiunge lo squalificato Mario Rui rendono le scelte obbligate e l’emergenza reale.

Eibar-Atletico Madrid, Liga: news, pronostico e formazioni

Le ultime notizie sulle formazioni

La difesa è obbligata, per il Napoli. Gattuso ha gli uomini contati: in porta giocherà Ospina. In difesa ci saranno Hysaj, Luperto (che in settimana è stato influenzato), Manolas e Mario Rui. Le opzioni aumentano invece da centrocampo in su. I nuovi acquisti Demme e Lobotka dovrebbero partire dalla panchina, con Allan, Ruiz e Zielinski titolari a centrocampo e Callejon, Milik e Insigne sicuri del posto in attacco anche per via dell’indisponibilità di Mertens.

Dall’altra parte la Fiorentina dovrebbe scendere in campo con la formazione tipo, al netto dell’assenza dell’infortunato Ribery. L’unico dubbio riguarda l’attacco dove il nuovo acquisto Cutrone potrebbe partire dalla panchina con Vlahovic titolare ma pronto a lasciargli il posto nel secondo tempo.

Napoli-Fiorentina: il pronostico

Il Napoli nonostante le attuali difficoltà è leggermente favorito per la vittoria ma le tante assenze in difesa dovrebbero permettere alla Fiorentina di segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Napoli-Fiorentina

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Hysaj; Allan, Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Benassi, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Cutrone.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1