Milan-Napoli in diretta TV e in streaming

Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 2.0)

Alle 18 si gioca Milan-Napoli, partita di Serie A tra le più attese della tredicesima giornata. Entrambe le squadre vengono da periodi di risultati negativi e al di sotto delle aspettative. Il Milan non è riuscito con la sostituzione dell’allenatore – Stefano Pioli ha preso il posto di Marco Giampaolo – a dare una svolta alla sua fin qui deludente stagione. E il Napoli attraversa una fase di confusione in seguito ad alcune decisioni della proprietà avverse ai giocatori e disapprovate dall’allenatore.

Il Napoli non vince in campionato da oltre un mese e ha tredici punti in meno della prima in classifica. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha prospettato l’ipotesi di applicare tagli agli stipendi come risposta alla scelta della squadra di non rispettare il periodo di ritiro imposto nelle settimane scorse. I rapporti tra il presidente e l’allenatore Carlo Ancelotti sono ritenuti altrettanto difficili dopo che Ancelotti, pur rispettando il ritiro, ne ha pubblicamente contestato la necessità.

Come vedere Milan-Napoli

La partita di Serie A Milan-Napoli sarà trasmessa in diretta alle 18 su Sky Sport Serie A, con telecronaca di Maurizio Compagnoni e Luca Marchegiani. È un canale visibile a pagamento tramite il tradizionale abbonamento al pacchetto Sky Calcio, via satellite o via fibra. La visione in streaming tramite dispositivi mobili è possibile con l’applicazione Sky Go, accessibile soltanto agli abbonati.

In alternativa al tradizionale abbonamento a canone la diretta di Milan-Napoli sarà disponibile anche su NOW TV, la piattaforma di streaming dei contenuti Sky. Permette di vedere le partite su PC, smartphone e Smart TV acquistando un “ticket” per il pacchetto Sport (a partire da 9,99 per 24 ore di visione).

Le formazioni ufficiali di Milan e Napoli
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Suso, Piatek, Bonaventura.
NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Elmas, Zielinski, Allan, Callejon; Lozano, Insigne.