Juventus-Milan: diretta TV, streaming, pronostico

serie a 2019 2020

Juventus-Milan, alle 20:45, è il posticipo serale della domenica e anche la partita più attesa della dodicesima giornata di Serie A. La Juventus proverà a rispondere alla vittoria di ieri dell’Inter per superarla nuovamente al primo posto della classifica, contro il Milan che accusa un ritardo già di sedici punti dai diretti avversari.

JUVENTUS – MILAN | domenica ore 20:45

La Juventus ha ingaggiato la scorsa estate Maurizio Sarri come nuovo allenatore puntando a una svolta sul piano del gioco. Vincere in Italia non basta più, la società vuole imporsi anche in Europa e farlo attraverso un gioco più offensivo e spettacolare. Finora i risultati sono stati più che soddisfacenti: la Juventus si è già qualificata aritmeticamente per gli ottavi di finale di Champions League e chiuderà quasi certamente il suo girone al primo posto. In campionato ha iniziato la dodicesima giornata di Serie A al comando della classifica, e nello scontro diretto ha già battuto l’Inter a San Siro.

Finora però non si sono mai viste quelle goleade che la società pensava di potere vedere con l’arrivo di Sarri in panchina, vista la netta superiorità della rosa della Juventus rispetto a quasi tutte le altre della Serie A. Così non è stato, e la Juventus nonostante il tentativo di cambio di filosofia sta mantenendo alcune delle sue caratteristiche più tipiche: vincere le partite con un solo gol di scarto, spesso segnando nei minuti finali delle partite. Nei cinque maggiori campionati europei la Juventus è la squadra che ha vinto più partite con un solo gol di scarto, ben otto sulle nove vittorie totali.

In questa partita contro il Milan l’interrogativo sembra riguardare non l’eventuale vittoria della Juventus, ma con quanti gol di scarto maturerà questa vittoria. Le statistiche e i precedenti non sembrano lasciare scampo al Milan, troppo brutto da vedere in questa prima parte di stagione per pensare di evitare la sconfitta allo Stadium. Il Milan non aveva mai iniziato così male il campionato da quando ci sono i tre punti a vittoria in Serie A, e contro la Juventus allo Stadium ha sempre perso, otto partite su otto.

Sarri ha l’imbarazzo della scelta sulla formazione da mandare in campo e ha nuovamente a disposizione due calciatori di grande qualità come Ramsey e Douglas Costa, tutti e due a segno nell’ultima partita di Champions League. Dall’altra parte Pioli dovrà fare a meno di Rodriguez, Caldara, Musacchio e Castillejo, ma i problemi non sono soltanto gli infortuni. Nemmeno il nuovo allenatore, che ha preso il posto di Giampaolo, è ancora riuscito a trovare l’assetto giusto per questa squadra. Qualche miglioramento recentemente si è intravisto, ma il Milan sta continuando a deludere sul piano del gioco oltre che su quello dei risultati.

Come vedere Juventus-Milan in diretta TV e in streaming

La partita di Serie A Juventus-Milan, in programma stasera all’Allianz Stadium a Torino alle 20:45, sarà visibile in diretta soltanto a pagamento, su Sky. Sarà trasmessa su Sky Sport Uno, al canale 201 sul decoder satellitare e 473/483 sul digitale terrestre. La telecronaca sarà affidata a Riccardo Trevisani e Daniele Adani. Gli abbonati a Sky avranno modo di vederla anche in streaming tramite Sky Go, la app per la visione sui dispositivi mobili.

Juventus-Milan si potrà seguire in alternativa anche su NOW TV, il servizio di streaming collegato al gruppo Sky ma attivabile senza contratto. Permette di vedere senza abbonamento tradizionale le partite su Smart TV, computer o dispositivi mobili. Basta acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport, il cui costo minimo è di 7,99 euro per 24 ore di visione.

Juventus-Milan: il pronostico

La Juventus è favorita per la vittoria e dovrebbe segnare tra due e quattro gol.

Le probabili formazioni di Juventus-Milan

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa; Dybala, Cristiano Ronaldo.
MILAN (4-3-3): G.Donnarumma; Conti, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Krunic, Bennacer, Paquetà; Suso, Calhanoglu, Piatek.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A