Roma-Borussia Moenchengladbach, Europa League

Roma-Borussia Moenchengladbach è una partita della terza giornata del gruppo J della fase a gironi di Europa League, si gioca allo stadio Olimpico alle 18.55: le probabili formazioni e i pronostici.

ROMA – BORUSSIA MOENCHENGLADBACH | giovedì ore 18:55

La Roma è prima in classifica nel gruppo J insieme al sorprendente Wolfsberger e ha la possibilità di mettere in discesa il discorso qualificazione battendo in casa il Borussia Moenchengladbach fermo a un punto. Il problema è che l’allenatore Fonseca ha la rosa ridotta ai minimi termini per l’alto numero di calciatori infortunati, soprattutto a centrocampo.

Nella partita pareggiata 0-0 domenica scorsa contro la Sampdoria, la Roma ha perso per infortunio Cristante e Kalinic. La perdita più importante è quella del nazionale italiano, che non potrà rientrare prima del 2020. Le assenze nello stesso reparto di Pellegrini e Diawara privano la Roma di un centrocampista di ruolo da affiancare al superstite Veretout nel 4-2-3-1. Ora Fonseca dovrà decidere se cambiare modulo passando alla difesa a tre o al 4-3-3 oppure se insistere con il 4-2-3-1 schierando Pastore o Santon al fianco di Veretout.

Sicuro titolare sarà Kluivert, squalificato per la prossima partita di campionato contro il Milan. Dzeko giocherà con la mascherina, in difesa potrebbe rifiatare uno tra Mancini e Smalling. In difesa oltre a Fazio potrebbe trovare spazio Santon, nel ruolo di terzino destro.

Anche il Borussia Moenchengladbach deve fare i conti con qualche infortunio di troppo, ma la situazione non è paragonabile a quella di emergenza della Roma. A Strobl, Traorè e Raffael si è aggiunto anche Plea, che a quota quattro gol è il capocannoniere della squadra attualmente prima in classifica in Bundesliga. Una squadra che non può essere per questo sottovalutata. L’allenatore è il giovane emergente Marco Rose, capace di portare il Salisburgo fino in semifinale di Europa League due stagioni fa.

Roma-Borussia Moenchengladbach: il pronostico

Il Borussia Moenchengladbach gioca un calcio basato sul pressing e sulle verticalizzazioni continue, che potrebbe mettere in difficoltà questa Roma sperimentale e priva di ricambi. C’è da aspettarsi una partita con tutte e due le squadre in gol, e il Borussia potrebbe riuscire quanto meno a evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Roma-Borussia Moenchengladbach

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Fazio, Smalling, Kolarov; Pastore, Veretout; Kluivert, Zaniolo, Florenzi; Dzeko.
BORUSSIA MOENCHENGLADBACH (4-3-1-2): Sommer; Lainer, Jantschke, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Zakaria, Neuhaus; Herrmann; Stindl, Thuram.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1