Milan-Inter, Serie A: probabili formazioni e pronostici

serie a 2019 2020

Milan-Inter è l’anticipo del sabato sera della quarta giornata di Serie A, si giocaà alle 20:45 ed è anche la partita più attesa dell’intero turno di campionato: le probabili formazioni e i pronostici.

MILAN – INTER | sabato ore 20:45

Il Milan ha sei punti in classifica dopo le prime tre giornate e può ritenersi abbastanza fortunato. Dopo la sconfitta di Udine ha vinto due partite consecutive ma finora non ha mai convinto sul piano del gioco. Contro il Verona domenica scorsa in particolare è stato molto deludente: ha affrontano per quasi tutta la partita una squadra rimasta in dieci per l’espulsione di Stepinski, ma non è mai riuscita a sorprenderla. La manovra è troppo prevedibile e il gioco offensivo ammirato quando Giampaolo allenava la Sampdoria finora non si è mai visto. Tutti i calciatori offensivi vogliono il pallone sui piedi e non attaccano la profondità: Calhanoglu, Paquetà, Castillejo. Solo Kessiè prova inserimenti senza palla, mentre Suso defilato a destra fa sempre gli stessi movimenti e dei cross che sono spesso preda dei difensori avversari. Giampaolo per migliorare la situazione dovrà probabilmente ricorrere in futuro ai nuovi arrivati Rebic e Leao, ma servirà del tempo e l’Inter in questo momento sembra avere più sicurezze.

Se è vero che contro lo Slavia Praga in Champions League ha deluso, l’Inter allo stesso tempo in campionato è al primo posto in campionato e in fase difensiva è stata quasi sempre impeccabile. C’è da migliorare il gioco offensivo e i rifornimenti per Lukaku apparso fin qui troppo lento e macchinoso.

Handanovic ha subito soltanto un gol in questo avvio di campionato, il Milan nonostante i numerosi difetti ha però ottini numeri difensivi: nell’anno 2019 è stata la squadra di Serie A ad avere mantenuto in più occasioni la porta inviolata, Musacchio e Romagnoli hanno una buona intesa e Donnarumma si sta confermando un ottimo portiere.

Milan-Inter: indisponibili e squalificati

L’assenza per squalifica di Calabria nel Milan potrebbe influire sulla partita: Conti dopo il lungo infortunio non è mai tornato ai livelli di Bergamo e quandi impiegato ha fatto spesso disastri. Tornare titolare in una partita del genere non sarà semplice. Fuori per infortunio Caldara, mentre dall’altra parte Antonio Conte ha tutti a disposizione.

Milan-Inter: il pronostico

Sarà una partita molto equilibrata e probabilmente non ricca di gol, perché di fronte ci sono due squadre molto organizzate in difesa, forse più di quanto lo sono in attacco soprattutto il Milan. Si sfidano infatti le due migliori difese di questo campionato (solo un gol incassato sia dal Milan che dall’Inter) e le due squadre che hanno subito meno conclusioni nello specchio (otto il Milan, nove l’Inter, come Bologna e Verona). L’Inter sembra più completa e se riuscirà a giocare sui ritmi alti dettati da Conte, potrà anche riuscire a vincere questa partita sfruttando gli attuali limiti del Milan.

Le probabili formazioni di Milan-Inter

MILAN: Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Calhanoglu; Suso, Paquetà; Piatek.
INTER: Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Lazaro, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1