I pronostici sportivi di oggi, giovedì 29 agosto

pronostici
pronostici

I pronostici sportivi di oggi, giovedì 29 agosto: c’è l’Europa League con ben 24 partite valide per il ritorno dei playoff che danno l’accesso alla fase a gironi.

Pronostici Europa League: le partite

BATE Borisov-Astana, Dudelange-Ararat Armenia, Bnei Yehuda-Malmo, Ferencvaros-Suduva, Hapoel Beer Sheva-Feyenoord, Maribor-Ludogorets, Riga-Copenhagen, Trabzonspor-Aek Atena, Glasgow Rangers-Legia Varsavia, Anversa-Az Alkmaar, Guimaraes-Fcsb, Rijeka-Gent, Apollon-Psv Eindhoven, Eintracht Francoforte-Strasburgo, Spartak Mosca-Braga, Aik-Celtic, Qarabag-Linfield, Zorya-Espanyol, Molde-Partizan, PAOK-Slovan Bratislava e Wolverhampton-Torino.

Pronostici Europa League: l’analisi

Una delle più grandi sorprese della partita di andata è stata la sconfitta del Qarabag: come spesso accade a questa squadra in campo europeo la lunga trasferta si è fatta sentire, a campi invertiti e con un tasso tecnico notevolmente più alto della squadra avversaria il Qarabag dovrebbe vincere e segnare almeno un paio di gol.

Una squadra che tradizionalmente soffre le trasferte europee è il Celtic: forte della vittoria 2-0 in casa dell’andata, contro l’Aik in ottica qualificazione basterà verosimilmente un gol. A quel punto la concentrazione difensiva potrebbe anche venire meno: tutte e due le squadre potrebbero fare almeno un gol.

I norvegesi del Molde, sconfitti 2-1 all’andata, puntando su una migliore condizione fisica proveranno la rimonta in casa contro il Partizan Belgrado. La squadra serba ha però un attacco di tutto rispetto: in cabina di regia c’è il nazionale israeliano Natcho, inoltre a Zoran Tosic si sono aggiunti l’ex Roma Umar Sadiq, Takuma Asano dall’Arsenal e Seydouba Soumah. I gol in Molde-Partizan Belgrado, come all’andata, non dovrebbero mancre.

Il Paok deve provare a ribaltare la sconfitta dell’andata contro lo Slovan Bratislava: visto l’1-0 di sette giorni fa oltre alla vittoria del Paok c’è da aspettarsi anche un numero di gol complessivi superiore a due, visto che un gol dello Slovan costringerebbe il Paok a farni almeno tre in ottica qualificazione. Dopo avere fatto soffrire l’Ajax in Champions League sorprenderebbe l’eliminazione ai playoff di Europa League della squadra campione di Grecia in carica.

Stesso risultato all’andata, ma rimonta sulla carta più difficile, per lo Spartak Mosca contro il Braga, molto pericoloso in contropiede: i gol non dovrebbero mancare, così come in Anversa-Az Alkmaar e Rijeka-Gent. Il Glasgow Rangers dovrebbe sfruttare il fattore campo e la carica dei tifosi di Ibrox per battere il Legia Varsavia e tornare a giocare la fase a gironi.

La scelta del Veggente

Almeno un gol per squadra in Wolverhampton-Torino, Europa League, ore 20:45

Vincenti

Qarabag (in Qarabag-Linfield, Europa League, ore 18:00)
PAOK Salonicco (in PAOK Salonicco-Slovan Bratislava, Europa League, ore 19:00)
Eintracht Francoforte (in Eintracht Francoforte-Strasburgo, Europa League, ore 20:30)
Glasgow Rangers (in Glasgow Rangers-Legia Varsavia, Europa League, ore 20:45)

Le partite da almeno tre gol complessivi

PAOK Salonicco-Slovan Bratislava, Europa League, ore 19:00
Spartak Mosca-Sporting Braga, Europa League, ore 19:15
Rijeka-Gent, Europa League, ore 20:00
Eintracht Francoforte-Strasburgo, Europa League, ore 20:30

Le partite da almeno un gol per squadra

AIK-Celtic Glasgow, Europa League, ore 19:00
Molde-Partizan Beelgrado, Europa League, ore 19:00
Anversa-AZ Alkmaar, Europa League, ore 19:30

Il “clamoroso”

Pareggio (in AIK-Celtic Glasgow, Europa League, ore 19:00)