Manchester City-Tottenham, Premier League: pronostici

Manchester City-Tottenham è il posticipo del sabato della seconda giornata di Premier League e anche una delle partite più belle da vedere del weekend di calcio internazionale: probabili formazioni, pronostici, streaming.

MANCHESTER CITY – TOTTENHAM | sabato ore 18:30

Il Manchester City ha iniziato la stagione alla grande con una netta vittoria sul campo del West Ham con il risultato di 5-0. La vittoria non è mai stata in discussione, i calciatori si conoscono ormai molto bene e capiscono di partita in partita sempre più quello che Guardiola chiede loro: guardarli in azione è uno spettacolo.

Per una squadra capace di fare 100 punti e 98 punti negli ultimi due campionati di Premier League è difficile cercare di migliorare, eppure la società ha consegnato all’allenatore spagnolo un paio di rinforzi in grado di fare compiere un ulteriore salto di qualità, come confermato dalla prima partita. Oltre a mantenere tutta la rosa della scorsa stagione, con le sole eccezioni del terzo portiere Muric e del difensore centrale Kompany passato all’Anderlecht, il Manchester City ha ingaggiato un terzino destro molto abile ad attaccare come Cancelo – dando Danilo alla Juventus, insieme a 30 milioni di euro – e un centrocampista centrale alla Busquets, l’ex Atletico Madrid Rodri. Fernandinho ha finalmente un sostituto, un calciatore che potenzialmente sia a livello tattico che per qualità tecnica può fare migliorare ancora di più il gioco del City. Inoltre a sinistra, in attesa di capire se Mendy riuscirà mai a tornare ai livelli raggiunti al Monaco, oltre a Zinchenko – prezioso sostituto nella scorsa stagione – c’è anche Angelino prelevato dal Psv. Il grave infortunio a Leroy Sane non ci voleva, ma il Manchester City ha una panchina di lusso e le alternative non mancano comunque, in attacco come in difesa e a centrocampo.

Il Tottenham ha iniziato pure la stagione con una vittoria, però più sofferta rispetto a quella del Manchester City e arrivata soltanto in rimonta, in casa contro l’Aston Villa. La squadra allenata da Pochettino ha chiuso il campionato in modo disastroso, perdendo ben sette delle ultime dodici partite, ma la squadra sta maturando e crescendo di anno in anno, avendo a disposizione ormai calciatori che da giovanissimi che erano sono ora nel punto delle loro carriere in cui possono teoricamente dare di più (Dier, Eriksen, Alli, Kane, Lucas Mora e Son hanno tutti tra i 23 e i 27 anni). Il Tottenham inoltre dopo un anno senza acquisti si è rinforzato ingaggiando il mediano Ndombelè, il centrocampista offensivo Lo Celso e l’esterno d’attacco Sessegnon, perdendo soltanto il terzino destro Trippier passato all’Atletico Madrid. La squadra allenata da Pochettino è in grado di entrare tranquillamente tra le prime quattro, ma forse c’è ancora uno scarto da pagare rispetto a Manchester City e Liverpool, non tanto sulle partite secche ma nell’economia di un campionato lungo e pieno di trappole come la Premier League.

Come vedere Manchester City-Tottenham in diretta tv e in streaming

Manchester City-Tottenham, in programma sabato all’Etihad Stadium, alle 18:30, è una partita che si può vedere in diretta a pagamento su Sky Sport Football (canale 203). La telecronaca sarà curata da Massimo Marianella. Per gli abbonati sarà visibile anche in streaming tramite Sky Go, l’applicazione per dispositivi mobili.

Il pronostico

Il Manchester City vorrà vendicare l’eliminazione dalla Champions League dello scorso anno, dando un’altra dimostrazione di forza dopo il 5-0 al West Ham. Il Tottenham sarà privo per infortunio di Dele Alli e Sessegnon e per squalifica di Son, assenze di rilievo in una partita complicata come questa, da giocare per giunta in trasferta dove ha perso tutte le ultime sei partite di Premier League. Il Manchester City è favorito per la vittoria in una partita in cui c’è da aspettarsi un numero di gol complessivo superiore a due.

Le probabili formazioni di Manchester City-Tottenham

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, David Silva; Mahrez, Aguero, Sterling.
TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Walker-Peters, Alderweireld, Davinson Sanchez, Rose; Ndombele, Winks; Lo Celso, Eriksen, Lucas Moura; Kane.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1