Sochi-Zenit e le altre partite, Russian Premier League

Russian League

Sochi-Zenit, Ural-Akhmat, Lokomotiv-Tambov e Dinamo-Rubin sono quattro partite di Russian Premier League e si giocano domenica: pronostici.

URAL EKATERINBURG – AKHMAT GROZNY | domenica ore 13:00

Questa domenica di Russian Premier League si aprirà con una partita tra due squadre che hanno vinto all’esordio in campionato, nello scorso weekend.

L’Ural Ekaterinburg ha battuto l’Ufa per 3-2 ed è stato trascinato soprattutto da uno scatenato Eric Bicfalvi, autore di una doppietta, seguita da un gol di Yuri Bavin. L’Akhmat Grozny, invece, ha sconfitto per 1-0 il Krasnodar: Bernard Berisha ha sbagliato un calcio di rigore nei minuti iniziali, ma poi si è riscattato e ha realizzato la rete decisiva.

Il prossimo match in programma a Ekaterinburg si preannuncia combattuto ed equilibrato: entrambe le formazioni hanno dimostrato di essere in forma, perciò potrebbero annullarsi a vicenda.

Il pronostico

Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Ural Ekaterinburg-Akhmat Grozny

URAL EKATERINBURG (4-2-3-1): Godzyur; Kulakov, Haroyan, Emelyanov, Merkulov; Boumal, Augustyniak; Egorychev, Bicfalvi, El Kabir; Panyukov.
AKHMAT GROZNY (3-4-2-1): Gorodov; Nizic, Shvets, Semenov; Utsiev, Szymanski, Ivanov, Kharin; Berisha, Ismael Silva; Mbengue.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

LOKOMOTIV MOSCA – TAMBOV | domenica ore 15:30

La Lokomotiv Mosca ha già conquistato un trofeo in questa annata calcistica: la Supercoppa di Russia, vinta lo scorso 6 luglio ai danni dello Zenit San Pietroburgo, che si è arreso per 3-2 in una sfida ricca di emozioni.

La squadra allenata dall’esperto Yuri Semin, insomma, ha confermato di essere ancora molto competitiva, dopo aver vinto un campionato e due Coppe nazionali nelle tre stagioni immediatamente precedenti.

Il neopromosso Tambov è atteso da un confronto difficile, nel corso del quale correrà il serio pericolo di dimostrare tutta la propria inesperienza ad alti livelli e di essere messo in difficoltà da un club di grande tradizione, pronto a brillare sin dai minuti iniziali di questo match.

Il pronostico

La Lokomotiv Mosca potrebbe arrivare all’intervallo già in vantaggio e ottenere una vittoria.

Le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca-Tambov

LOKOMOTIV MOSCA (4-2-3-1): Guilherme; Zhivoglyadov, Corluka, Cerqueira, Rybus; Krychowiak, Barinov; Zhemaletdinov, An. Miranchuk, Al. Miranchuk; Smolov.
TAMBOV (4-4-2): Shelia; Tetrashvili, Osipenko, Ade, Takazov; Kilin, Karasev, Ciuperca, Markelov; Mamtov, Appaev.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

DINAMO MOSCA – RUBIN KAZAN | domenica ore 18:00

Entrambe le squadre sono abituate a giocare in modo difensivo: ecco perché dovrebbero dar vita a un match tutt’altro che spettacolare.

Il Rubin Kazan, in particolare, scenderà in campo con un copertissimo 4-5-1, nel tentativo di chiudere tutti gli spazi e di sfruttare eventuali opportunità in contropiede. La Dinamo Mosca, comunque, non appare intenzionata a scoprirsi molto di più: Dmitri Khokhlov chiede solitamente ai propri trequartisti di sacrificarsi in fase di contenimento, quindi l’iniziale 4-2-3-1 dei padroni di casa si trasformerà anch’esso per larghi tratti in un autentico 4-5-1.

Viste le premesse, insomma, si può immaginare che densità a centrocampo e attenzione tattica siano destinate a dominare la scena.

Il pronostico

È probabile che i gol complessivi siano meno di tre.

Le probabili formazioni di Dinamo Mosca-Rubin Kazan

DINAMO MOSCA (4-2-3-1): Shunin; Morozov, Sunjic, Evgeniev, Pliev; Yusupov, Tetteh; Cardoso, Szymanski, Joaozinho; Seydaev.
RUBIN KAZAN (4-5-1): Dyupin; Danchenko, Uremovic, Sorokin, Denisov; Kvaratskhelia, Konovalov, Bashkirov, Mogilevets, Davitashvili; Markov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

SOCHI – ZENIT SAN PIETROBURGO | domenica ore 20:30

Seconda partita consecutiva contro una squadra neopromossa per lo Zenit, che ha appena battuto il Tambov per 2-1: ottenendo quella vittoria, seppur senza entusiasmare, il club di San Pietroburgo si è risollevato in modo rapido ed è riuscito a voltare pagina, dopo aver perso la finale della Supercoppa nazionale contro la Lokomotiv Mosca.

Lo Zenit, del resto, si è aggiudicato il campionato nella scorsa stagione e ha tuttora una rosa importante, i cui principali punti di forza sono Sardar Azmoun e Artem Dzyuba, due attaccanti di buon livello.

Il Sochi faticherà a contenere la formazione guidata in panchina da Sergey Semak, le cui possibilità di mettersi in mostra appaiono elevate.

Il pronostico

Lo Zenit San Pietroburgo potrebbe vincere e segnare più di un gol.

Le probabili formazioni di Sochi-Zenit San Pietroburgo

SOCHI (3-5-1-1): Zabolotny; Novoseltsev, Miladinovic, Kalugin; Margasov, Kazaev, Tsallagov, Pesegov, Nabiullin; Burmistrov; Poloz.
ZENIT SAN PIETROBURGO (4-4-2): Lunev; Smolnikov, Ivanovic, Rakitskiy, Douglas Santos; Driussi, Ozdoev, Erokhin, Zhirkov; Dzyuba, Azmoun.

PROBABILE RISULTATO: 0-2