Italia-Polonia, Europei U21: diretta tv, formazioni, pronostici

europei under 21 2019

Italia-Polonia è una partita degli Europei Under 21, si gioca alle 21 a Bologna: canale diretta tv, streaming, formazioni e pronostici.

Le formazioni ufficiali di Italia-Polonia

ITALIA (4-3-3): Meret; Adjapong, Mancini, Bastoni, Dimarco; Pellegrini, Mandragora, Barella; Orsolini, Cutrone, Chiesa.
POLONIA (5-4-1): Grabara; Fila, Bielik, Wieteska, Bochniewicz, Pestka; Jagiello, Dziczek, Zurkowski, Szymanski; Kownacki.

ITALIA – POLONIA | mercoledì ore 21:00

L’Italia ha confermato di essere la principale favorita per la vittoria degli Europei battendo all’esordio la Spagna, una delle nazionali più competitiva tra quelle partecipante a questa fase finale. Lo ha fatto senza brillare sul piano del gioco, grazie alle giocate dei suoi calciatori più importanti, in particolare Chiesa autore di una doppietta. Il vantaggio di questa Italia è di avere non solo tanto talento, ma anche una buona esperienza da parte di gran parte dei suoi titolari.

Calciatori come Meret, Mancini, Barella, Pellegrini, Zaniolo e lo stesso Chiesa sono tutti titolari in Serie A e nei momenti topici della partita la loro esperienza si è fatta valere. Un vantaggio non di poco conto per questa Italia Under 21 che nell’edizione di casa vuole tornare a vincere gli Europei che mancano dall’ormai lontanissimo 2004.

La Polonia ha vinto a sorpresa la prima partita contro il Belgio, sfruttando gli errori difensivi degli avversari e non senza un pizzico di fortuna. Contro l’Italia però ripetere una partita difensiva come quella fatta contro il Belgio non dovrebbe dare frutti, perché di fronte si troverà una squadra più solida in fase di non possesso palla.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il commissario tecnico dell’Italia Di Biagio avrà regolarmente a disposizione Zaniolo, uscito per un colpo subito in testa in uno scontro di gioco nel corso del primo tempo. Fino a quel momento l’apporto di Zaniolo era stato pressoché nullo, ma Di Biagio dovrebbe dargli ancora fiducia nel ruolo di esterno destro d’attacco, con Chiesa sull’altra fascia e Kean al centro. In alternativa è pronto Orsolini. Molto probabilmente Cutrone avrà nuovamente spazio nel secondo tempo. La difesa dovrebbe essere ancora composta da Calabresi, Mancini, Bonifazi (in ballottaggio con Bastoni) e Dimarco a protezione di Meret, che ha vinto il ballottaggio con Audero come portiere titolare. In mezzo al campo giocheranno ancora Pellegrini, Mandragora e Barella.

Dall’altra parte la Polonia confermerà la stessa formazione titolare che ha battuto il Belgio. In porta ci sarà Grabara, la difesa a quattro sarà formata da destra a sinistra da Fila, Bielik (autore di una gran bella partita, bravo in impostazione e autore anche di un gol), Wieteska e Pestka, a centrocampo giocheranno Jagiello, Dziczek e Zurkowski con Szymanski e Michalak in attacco al servizio di Kownacki, capocannoniere nelle qualificazioni ma rimasto a secco contro il Belgio in una partita in cui si è dato un gran da fare nelle sponde e anche nel lavoro difensivo.

Regolamento Europei Under 21

Agli Europei Under 21 partecipano dodici squadre divise in tre gironi. Nel gruppo A ci sono Italia, Spagna, Polonia, Belgio, in quello B Germania, Danimarca, Serbia e Austria, in quello C Inghilterra, Francia, Romania e Croazia. Si qualificheranno per le semifinali le prime classificate più la migliore seconda. In caso di arrivo a pari punti si prendono in considerazione gli scontri diretti, e se lo scontro diretto è terminato in parità la differenza reti generale.

Come vedere Italia-Spagna in tv e in streaming

Italia-Polonia, partita degli Europei Under 21 in programma domenica alle 21:00 allo stadio “Dall’Ara” di Bologna, si può vedere in diretta in chiaro su Rai 1. La visione in streaming in tv e sui dispositivi mobili sarà disponibile sul sito delle dirette Rai e sulla app RaiPlay. La telecronaca sarà curata da Luca De Capitani con il commento tecnico di Antonio Di Gennaro.

Il pronostico

L’unico rischio in questa partita per l’Italia è quello di sottovalutare l’avversaria e di non scendere in campo concentrata dopo la bella vittoria contro la Spagna, che era ben più temibile. La qualificazione però è tutt’altro che al sicuro, serve arrivare al primo posto nel girone. L’Italia ha molto più talento e dovrebbe riuscire a vincere anche in caso di partenza ad handicap come quella contro la Spagna, passata per prima in vantaggio.

L’Italia dovrebbe vincere la partita ma non è da escludere un gol subito dalla Polonia, squadra che ha dimostrato contro il Belgio di essere molto cinica e di sapere sfruttare le occasioni a sua disposizione.

Le probabili formazioni di Italia-Polonia

ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bonifazi, Dimarco; Pellegrini, Mandragora, Barella; Zaniolo, Kean, Chiesa.
POLONIA (4-3-3): Grabara; Fila, Bielik, Wieteska, Pestka; Jagiello, Dziczek, Zurkowski; Szymanski, Kownacki, Michalak.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1