Serbia-Austria, Europei U21: diretta tv, formazioni, pronostici

europei under 21 2019

Serbia-Austria è una partita del gruppo B degli Europei Under 21, si gioca lunedì alle 18.30: diretta tv, probabili formazioni, pronostici.

SERBIA – AUSTRIA | lunedì ore 18:30

L’Austria farà il suo esordio nella fase finale degli Europei Under 21 a Trieste contro la Serbia che parteciperà per la terza volta consecutiva e che proverà a mettere fine a una lunga serie di partite senza vittorie che dura dal 2007 in questa fase del torneo.

Questo sarà il quinto incrocio tra le due nazionali under 21 che si sono già affrontate nel girone di qualificazione. All’andata in Austria la Serbia ha vinto 3-1 in trasferta con gol di Aleksandar Lutovac, Luka Jović e Luka Ilić. Il ritorno giocato in Serbia è finito invece 0-0. A qualificarsi come prima classificata nel girone è stata la Serbia, ma l’Austria – che ha chiuso a quota 22 punti (7 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte) – è rimasta imbattuta nelle ultime sei partite e nei playoff ha battuto la Grecia 1-0 sia all’andata che al ritorno.

Nella Serbia il calciatore più atteso è l’attaccante Luka Jović, acquistato in questa finestra di calciomercato dal Real Madrid per 60 milioni di euro. La Serbia ha perso solo una delle ultime tredici partite e ha mantenuto la porta inviolata nelle quattro più recenti. Il principale dubbio sulla Serbia è quello di avere giocato una sola partita negli ultimi sette mesi.

L’Austria ha invece affrontato nelle ultime amichevoli Italia, Spagna e Francia, contro cui ha addirittura vinto 3-1 giorno 11 giugno. Kevin Danso (Augsburg), Philipp Lienhart (Friburgo), Stefan Posch (Hoffenheim), Xaver Schlager e Hannes Wolf (Salisburgo) sono tra i convocati pur essendo nel giro della nazionale maggiore. Non selezionati invece Valentino Lazaro (Hertha Berlino), Konrad Laimer (Lipsia) e Maximilian Wöber (Siviglia).

Le ultime notizie sulle formazioni

Il commissario tecnico della Serbia Goran Djorovic dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 come modulo, con Radunovic in porta e la difesa che punterà soprattutto su Milenkovic della Fiorentina: al suo fianco ci sarà Jovanovic, con Gajic e Terzic terzini. In mezzo al campo giocheranno Racic e Lukic del Torino, sulla trequarti altri due pezzi da novanta della squadra sono Zivkovic del Benfica e Radonjić del Marsiglia, che insieme a Zlatanovic giocheranno in appoggio a Jovic.

L’Austria risponderà con lo stesso modulo, il 4-2-3-1. Davanti al portiere Schagler giochranno Ingolitsch, Danso, Maresic e Ullmann. Ljubic e Ljubicic saranno i centrocampisti centrali, con Horvath, Lovric e Honsak sulla trequarti in appoggio a Grbic.

Regolamento Europei Under 21

Agli Europei Under 21 partecipano dodici squadre divise in tre gironi. Nel gruppo A ci sono Italia, Spagna, Polonia, Belgio, in quello B Germania, Danimarca, Serbia e Austria, in quello C Inghilterra, Francia, Romania e Croazia. Si qualificheranno per le semifinali le prime classificate più la migliore seconda. In caso di arrivo a pari punti si prendono in considerazione gli scontri diretti, e se lo scontro diretto è terminato in parità la differenza reti generale.

Come vedere Serbia-Austria in tv e in streaming

Serbia-Austria, partita degli Europei Under 21 in programma lunedì alle 18:30 allo stadio “Nereo Rocco” di Trieste, si può vedere in diretta in chiaro su Rai 2. La visione in streaming in tv e sui dispositivi mobili sarà disponibile sul sito delle dirette Rai e sulla app RaiPlay.

Il pronostico

L’Austria ha i suoi migliori calciatori tra difesa e centrocampo, ma la Serbia sembra avere più qualità tecnica e ha a disposizione un fromboliere di altissimo livello in Jovic che potrebbe segnare il gol decisivo per la vittoria.

Le probabili formazioni di Serbia-Austria

SERBIA (4-2-3-1): Radunovic; Gajic, Jovanovic, Milenkovic, Terzic; Lukic, Masovic; Radonjić, Zlatanovic, Zivkovic; Jovic.
AUSTRIA (4-2-3-1): Schagler; Ingolitsch, Danso, Maresic, Ullmann; Ljubic, Ljubicic; Horvath, Lovric, Honsak; Grbic.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0