Verona-Cittadella, playoff Serie B: formazioni e pronostici

Verona-Cittadella è il ritorno della finale playoff di Serie B, si gioca domenica alle 21.15: diretta streaming, formazioni, pronostici.

VERONA – CITTADELLA | domenica ore 21:15

Il Cittadella ha vinto la partita di andata con il risultato di 2-0 ed è vicino a una storica promozione in Serie A. Per riusciri ha a disposizione anche la sconfitta con massimo un gol di margine. Se il Verona riuscirà a pareggiare lo scarto della partita di andata tornerà in Serie A in virtù della migliore classifica ottenuta nel corso della regular season (appena un punto in più).

Il miracolo Cittadella

Di anno in anno il Cittadella continua a stupire, in questa stagione però dopo le partenze estive di Varnier, Chiaretti, Kouamè e Vido non sembrava in grado di potere lottare nuovamente per i playoff e invece l’allenatore Venturato è riuscito in un altro miracolo. Con una squadra fatta per lo più di calciatori provenienti dalla Serie C, come il difensore Camigliano l’anno scorso in prestito al Cosenza. Stesso discorso per Drudi e Frare che pure l’anno scorso erano in C, mentre Proia è arrivato a gennaio dalla Feralpisalò. In attacco poi ci sono calciatori che nella passata stagione avevano deluso: Diaw era sceso con la Virtus Entella, Finotto con la Ternana e Panico tra Cesena in B e Teramo in C era rimasto a secco di gol.

I principali protagonisti sono però stati il portiere Paleari, autore nei playoff di straordinarie parate, e l’attaccante Moncini che arrivato nel corso del calciomercato invernale ha trascinato a suon di gol il Cittadella ai playoff nel girone di ritorno, segnando anche a Benevento.

Il Verona ci prova

Il Verona non può e non deve arrendersi, perché in questa stagione è sempre riuscito a rialzarsi, anche nei momenti più bui. A un certo punto nell’ultima giornata di campionato sembrava fuori addirittura dai playoff, sconfitto in casa dal Foggia, poi ha centrato la rimonta e ha poi battuto Perugia e Pescara nei turni precedenti, dimostrando di sapere sempre soffrire. La qualità tecnica dei calciatori del Verona è più alta rispetto a quella del Cittadella, e con in più il calore dello stadio “Bentegodi” la rimonta è ancora possibile.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Verona Aglietti dovrà fare sicuramente a meno dello squalificato Colombatto. Al suo posto ci sarà uno tra Danzi e Zaccagni. Per il resto solito 4-3-3 con Faraoni, Dawidowicz, Empereur e Vitale in difesa a protezione di Silvestri, Henderson e Gustafson a completare il centrocampo e l’attacco formato da Matos, Laribi e uno tra Pazzini e Di Carmine, senza dimenticare Di Gaudio e Lee che potrebbero tornare utili nel secondo tempo, soprattutto se come probabile il Verona dovrà sbilanciarsi per cercare la rimonta.

Dall’altra parte l’allenatore del Cittadella Venturato ha recuperato Benedetti e Finotto ma solo il primo dovrebbe partire titolare nel 4-3-1-2 in cui ci saranno i rientri dalle rispettive squalifiche di Branca e Panico. Anche Ghiringhelli potrebbe riprendersi il posto da terzino destro, al posto di Parodi. Fuori per infortunio il solo Settembrini.

Come vedere Verona-Cittadella in streaming

Verona-Cittadella sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

La vittoria del Verona appare probabile in una partita in cui nel secondo tempo potrebbero vedersi più gol rispetto al primo e complessivamente almeno due.

Le probabili formazioni di Verona-Cittadella

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Pazzini, Laribi.
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Benedetti; Branca, Iori, Siega; Panico; Moncini, Diaw.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1