Ajax-Tottenham: come vederla in diretta TV e in streaming

ajax tottenham streaming
Ajax-Tottenham, Champions League: diretta TV e streaming su Rai 1 e Sky.

Ajax-Tottenham, partita di ritorno della seconda semifinale di Champions League, si gioca ad Amsterdam alle 21. È una partita visibile in diretta in chiaro, su Rai 1. L’Ajax la giocherà partendo dal vantaggio di un gol a zero, ottenuto nella partita di andata in Inghilterra una settimana fa. È una delle partite più equilibrate e impreviste in questa fase del torneo. La vincente giocherà in finale contro il Liverpool, che ieri ha eliminato il Barcellona.


Mauricio Pochettino in conferenza stampa

Le formazioni ufficiali di Ajax-Tottenham

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Blind, De Ligt, Tagliafico; Van de Beek, De Jong, Schöne; Ziyech, Tadić, Neres.
TOTTENHAM (4-3-1-2): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Sissoko, Wanyama, Alli; Eriksen; Moura, Son.

(Ajax-Tottenham, Champions League: formazioni e pronostici)

L’Ajax, che nei quarti di finale ha eliminato la Juventus abbastanza clamorosamente, è ritenuta la squadra favorita per il passaggio del turno. Pur mancando in esperienza recente in Champions League ha mostrato a tratti il gioco migliore tra quelli espressi da tutte le squadre del torneo, e ha in rosa alcuni tra i giovani calciatori più apprezzati d’Europa.

Mauricio Pochettino, allenatore del Tottenham, ha suggerito che un’eventuale qualificazione per la finale e la vittoria della Champions League costituirebbero un traguardo tale da indurlo a riconsiderare il suo futuro con il Tottenham.

Come vedere Ajax-Tottenham in diretta tv e in streaming

Ajax-Tottenham, in programma stasera alla Amsterdam Arena alle 21, è la partita che si può vedere in diretta in chiaro su Rai 1. La visione in streaming in tv e sui dispositivi mobili sarà disponibile sul sito delle dirette Rai e sulla app RaiPlay. Ajax-Tottenham sarà trasmessa anche a pagamento da Sky, in diretta alle 21 su Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport (251). La telecronaca sarà di Maurizio Compagnoni e Luca Marchegiani.