Tottenham-Brighton, Premier League: formazioni e pronostici

Tottenham-Brighton è un recupero di Premier League, si gioca martedì alle 20.45: i pronostici e le probabili formazioni.

TOTTENHAM – BRIGHTON | martedì ore 20:45

Nonostante la storica qualificazione alle semifinali di Champions League, il Tottenham dopo la sconfitta di sabato contro il Manchester City era preoccupato per la posizione in campionato, dove negli ultimi due mesi ha perso quota andando incontro a numerose sconfitte che hanno messo a rischio il piazzamento tra le prime quattro. La sconfitta dell’Arsenal domenica e il pareggio di ieri del Chelsea hanno fatto tornare il sorriso all’alleantore Pochettino che ora è padrone del suo destino. Attualmente il Tottenham ha gli stessi punti del Chelsea ma una partita in meno, questa da recuperare contro il Brighton, mentre rispetto all’Arsenal ha un punto in più.

La vittoria contro il Brighton stasera sarà fondamentale, il calendario è abbordabile da qui a fine campionato e c’è la possibilità vincendole tutte di chiudere al terzo posto, ma la squadra allenata da Pochettino dovrà evitare cali di tensione che possono esserle fatali. Di fronte ci sarà una squadra determinanata a fare punti perché ancora non sicura della salvezza, con tre soli punti di vantaggio sul Cardiff terzultimo.

Nel nuovo stadio finora il Tottenham ha avuto un rendimento eccellente: tre vittorie su tre con sette gol segnati e zero subiti. Il Brighton è arrivato a quota sei partite consecutive senza segnare, e il massimo a cui può ambire in questa partita sembra essere un pareggio per 0-0. Il Tottenham pur senza Kane ha numerose opzioni in attacco e non dovrebbe faticare a vincere la partita, puntando su Eriksen, Son, Llorente e all’occorrenza Lucas.

Il pronostico

Il Tottenham è favorito per la vittoria e proverà a mantenere ancora inviolata la sua porta nel nuovo stadio, viste anche le attuali difficoltà a fare gol del Brighton.

Le probabili formazioni di Tottenham-Brighton

TOTTENHAM (4-3-1-2): Gazzaniga; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Rose; Dier, Wanyama, Sissolo; Eriksen; Son, Llorente.
BRIGHTON (4-4-1-1): Ryan; Montoya, Duffy, Dunk, Bernardo; March, Kayal, Stephens, Locadia; Groß; Murray.

PROBABILE RISULTATO: 2-0