Huesca-Eibar, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

Con Huesca-Eibar, stasera alle 19:30, comincia il turno infrasettimanale di Liga spagnola: si gioca la 34ª giornata.

HUESCA – EIBAR | martedì ore 19:30

L’Huesca, ultimo in classifica, viene da una giornata di campionato che sembra avere cristallizzato le posizioni nelle parti bassissime della classifica. Lo scontro diretto contro il Rayo Vallecano, penultimo, è finito 0-0: il punto ottenuto non è servito granché a nessuna delle due squadre. A cinque giornate dalla fine del campionato sembra improbabile che possano raggiungere il Valladolid, terzultimo in classifica con quattro punti di vantaggio sul Rayo e sei sull’Huesca, e a sua volta indietro di due punti rispetto al Levante, quartultimo.

La partita contro l’Eibar, in programma stasera, potrebbe semmai essere per l’Huesca una delle ultime possibilità di ottenere una vittoria all’Alcoraz in prima divisione in questa stagione. La giocherà senza i due difensori titolari Insua e Akapo, che mancano per infortunio da febbraio. A queste due assenze potrebbe aggiungersi quella di un altro difensore, il centrale Jorge Pulido, che nella partita più recente ha preso un colpo a un’anca.

L’Eibar, tredicesimo in classifica, ormai quasi salvo e sostanzialmente privo di ambizioni profonde, viene da una sconfitta per 1-0 in casa contro l’Atletico Madrid. Ha giocato una buona partita ed è riuscito a mantenere il pareggio fino a cinque minuti dalla fine, quando una disattenzione su un contropiede dell’Atletico ha permesso a Thomas Lemar di cambiare il risultato. Dal 23 febbraio scorso è stata la prima partita in cui l’Eibar non sia riuscito a segnare almeno un gol. Nelle sette partite precedenti ci era riuscito sempre, anche contro il Real Madrid al Bernabeu il 6 aprile scorso.

All’Alcoraz giocherà senza il terzino sinistro José Angel e il centrocampista Joan Jordan, squalificati. Già da diverso tempo mancano per infortunio Ramis, Arbilla e Bigas in difesa, e Ruben Pena, esterno destro di riserva.

Il pronostico

Ci sono buone probabilità che Huesca-Eibar finisca con almeno un gol da parte di entrambe le squadre. In questa ultima parte della stagione, purtroppo fuori tempo massimo, l’Huesca ha giocato meglio di quanto non abbia mai fatto prima. L’Eibar, che tendenzialmente segna con una certa regolarità, potrebbe essere indebolito difensivamente da alcune assenze che costringeranno Mendilibar a schierare leggermente fuori ruolo qualche esterno d’attacco.

Le probabili formazioni

HUESCA (4-3-3): Santamaría; Galan, Etxeita, Mantovani, Miramón; Rivera, Melero, Moi Gómez; Chucho Hernandez, Gallego, Ávila.
EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; De Blasis, Sergio Alvarez, Oliveira, Cucurella; Pere Milla, Pape Diop, Escalante, Pedro Leon; Kike Garcia, Charles.

PROBABILE RISULTATO: 2-2