Levante-Huesca, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Levante-Huesca è un cosiddetto “scontro salvezza”, ma il Levante è quintultimo e l’Huesca ultimo e con ridottissime speranze di farcela.

LEVANTE – HUESCA | domenica ore 18:30

Il Levante di Paco Lopez non vince una partita da metà febbraio. Mercoledì scorso al San Mamés era riuscito a riprendere una partita che alla fine del primo tempo perdeva 2-0 contro l’Athletic Bilbao. A due minuti dalla fine Erick Cabaco è riuscito a segnare il gol del pareggio dopo che Roger Martí aveva segnato il primo all’inizio del secondo tempo. Un calcio di rigore battuto dall’Athletic in pieno recupero ha vanificato gli sforzi del Levante privandolo di un pareggio che, date le circostanze, sarebbe comunque tornato comodo.

Nella parte bassa della classifica il Levante ha soltanto un margine di tre punti di vantaggio sulla soglia della retrocessione. Dietro di sé ha cinque squadre, due delle quali potenzialmente in grado di superarlo (il Villarreal e il Celta Vigo). Deve quindi misurare i propri risultati principalmente sul Valladolid, quartultimo, ed evitare di finire coinvolto nella parte bassissima (eventualità piuttosto improbabile) occupata dal Rayo e dall’Huesca, suo avversario nella trentunesima giornata.

Nelle ultime settimane l’Huesca, ultimo in classifica e con speranze quasi nulle di salvezza, ha mostrato il meglio e il peggio di sé. Nelle ultime tre partite ha subìto la bellezza di nove gol, tre a partita, ma è anche riuscito a segnarne sei, tra cui due al Real Madrid, mostrando qualità offensive rimaste inespresse per lunghi tratti di questa prima stagione nella Liga spagnola. Nel turno infrasettimanale, mercoledì scorso, ha giocato contro il Celta Vigo, altra squadra in lotta per la salvezza ma con ben altra esperienza in prima divisione. Ed è stato in grado di pareggiare 3-3 e segnare tre gol in rimonta in dieci minuti, tutti nel secondo tempo.

Il pronostico

Sia il Levante che l’Huesca hanno recentemente mostrato gravi vulnerabilità difensive solo in parte controbilanciate da insospettabili qualità offensive, sorprendenti soprattutto da parte dell’Huesca. Al Levante servono i tre punti per non finire in zona retrocessione. Dall’altra parte c’è l’Huesca, che da quando ha cominciato a giocare quasi soltanto per divertimento ha cominciato anche, paradossalmente e forse ormai in ritardo, a fare qualche punto. Per queste ragioni, e in considerazione anche di alcune impreviste assenze difensive in entrambe le formazioni (Ruben Vezo e Cabaco nel Levante, Etxeita nell’Huesca), Levante-Huesca potrebbe essere una partita divertente, senza tanti tatticismi, e finire con più di due gol e molte ammonizioni (per numero di ammonizioni ricevute in campionato, 84, l’Huesca è secondo soltanto all’Athletic Bilbao).

Le probabili formazioni

LEVANTE (5-3-2): Aitor Fernandez; Luna, Postigo, Rober Pier, Chema Rodriguez, Coke; Campaña, Bardhi, Rochina; Morales, Mayoral.
HUESCA (3-4-3): Santamaría; Pulido, Diéguez, Mantovani; Galán, Rivera, Herrera, Ferreiro; Moi Gómez, Gallar, Gallego.

PROBABILE RISULTATO: 2-1