Barcellona-Espanyol, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Barcellona-Espanyol è il più noto e atteso derby catalano, e stavolta anche per un altro motivo, secondario ovunque fuorché in Cina.

BARCELLONA – ESPANYOL | sabato ore 16:15

Da diversi giorni la stampa catalana si sta dedicando con una certa attenzione alla presentazione di Barcellona-Espanyol. Sarà senza dubbio l’edizione del derby catalano più seguita di sempre in Cina. Oltre a Leo Messi in campo ci sarà l’esterno d’attacco cinese Wu Lei, da tempo definito in patria “il Messi cinese”. L’Espanyol lo ha acquistato nella scorsa sessione di calciomercato. Da allora è riuscito a ottenere rapidamente un posto da titolare, in parte favorito dal contemporaneo grave infortunio capitato a Pablo Piatti (legamento crociato).

In cinque partite da titolare Wu Lei ha segnato un gol e fornito un assist, oltre ad aver colpito un palo. Soprattutto sembra essersi rapidamente integrato nel 4-3-3 di Rubí, che ormai sulla fascia opposta tende più o meno stabilmente a schierare il nazionale paraguaiano Hernán Pérez o in alternativa il giovane canterano Óscar Melendo. Contro il Barcellona a centrocampo ci sarà un’assenza pesante, quella di Sergi Darder, squalificato. Questo rende quindi un po’ più stringente la necessità di utilizzare Hernán Pérez, rientrato dal Sudamerica da pochi giorni.

Il Barcellona ha affrontato la sosta per le partite delle nazionali concedendo qualche giorno di riposo a tutti i giocatori della rosa non convocati dalle rispettive nazionali. Tra questi c’era insolitamente anche Luis Suárez, che non ha partecipato alle amichevoli dell’Uruguay a causa di un infortunio intanto completamente guarito. Non è invece ancora a disposizione Ousmane Dembélé, ancora fermo per un infortunio muscolare subìto durante una recente partita contro il Lione.

Come vedere Barcellona-Espanyol in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Non ci sono moltissime cose che l’Espanyol, tredicesimo in classifica, possa fare per impedire la vittoria del Barcellona. All’andata finì 4-0 per il Barcellona, al Cornellà-El Prat, con due gol di Messi (Messi-Messi, non quello cinese). Un aspetto da tenere a mente semmai è la nota rivalità tra le due squadre, che comunque non è mai sfociata in comportamenti antisportivi o scorrettezze nelle quattro o cinque edizioni più recenti di questo derby (prima sì). Hanno comunque continuato a “menarsi” parecchio: le ammonizioni complessive nelle ultime cinque edizioni di Barcellona-Espanyol (esclusa un’amichevole dell’anno scorso) sono state 32.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Arthur; Coutinho, Messi, Luis Suarez.
ESPANYOL (4-3-3): Diego López; Dídac Vilà, Mario Hermoso, Naldo Gomes, Rosales; Hernán Pérez (o Victor Sanchez), Marc Roca, Granero; Melendo, Wu Lei, Borja Iglesias.

PROBABILE RISULTATO: 3-1