Liverpool-Bayern Monaco, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Liverpool-Bayern Monaco è l’altra partita degli ottavi di finale di Champions League in programma martedì alle 21.00, una delle più attese e spettacolari: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

LIVERPOOL – BAYERN MONACO | martedì ore 21:00

Liverpool e Bayern Monaco, dopo Real Madrid e Milan, sono le due squadre che hanno vinto più volte la Coppa dei Campioni/Champions League. L’ultima volta del Liverpool risale al 2005 mentre è più recente quella del Bayern Monaco vittorioso nel 2013. I risultati degli anni più recenti sono stati poco esaltanti: il Liverpool è uscito dall’anonimato raggiungendo la finale l’anno scorso, persa però in modo netto contro il Real Madrid. Il Bayern Monaco pur affidandosi ad allenatori come Guardiola e Ancelotti che avevano vinto la Champions League in passato è stato eliminato in semifinale in quattro delle ultime cinque edizioni.

Ora però se il Liverpool sembra avere aperto un nuovo ciclo con l’allenatore Jurgen Klopp, il Bayern Monaco sembra invece alla fine di un ciclo con parecchi calciatori destinati a lasciare a fine stagione. Robben e Ribery a 35 anni sono in fase calante, Neuer e Boateng condizionati da continui infortuni, Hummels e Muller non riescono più ad assicurare un rendimento all’altezza del passato. E così i calciatori giovani che dovranno cercare di portare il Bayern Monaco fino in finale sono i vari Goretzka, Gnabry e Coman che non sembrano però ancora all’altezza di questo compito, per quanto forti.

Come se la passa il Liverpool

Il Liverpool ha dovuto lottare fino all’ultima giornata per superare un girone molto difficile con Psg e Napoli. Fino a quel momento tutto procedeva alla perfezione anche in Premier League. Poi però tra fine dicembre e l’inizio del 2019 si sono presentate le prime difficoltà, come la sconfitta nello scontro diretto contro il Manchester City in campionato e l’eliminazione dalla Fa Cup contro il Wolverhampton. Pur essendo ancora primo in classifica, il Liverpool ha ora gli stessi punti, con una partita in meno, del Manchester City e la lotta sarà più serrata e difficile dopo i recenti passi falsi.

L’eliminazione dalla Fa Cup ha però permesso al Liverpool di non giocare nel weekend, motivo per cui Klopp ha avuto più di una settimana per preparare la partita contro il Bayern Monaco. Un vantaggio da non sottovalutare.

Come se la passa il Bayern Monaco

Il Bayern Monaco è in lenta ma progressiva ripresa, dopo i risultati abbastanza deludenti dei primi mesi con Kovac come nuovo allenatore. C’è stato un momento in cui il Bayern Monaco si è trovato distante dal Borussia Dortmund primo in classifica ben dieci punti, poi però il divario è diminuito nelle ultime giornate in cui la squadra ha ripreso a vincere con continuità. Il Bayern Monaco ha vinto nove delle ultime dieci partite di Bundesliga, però ha perso quella giocata in trasferta contro una squadra competitiva come il Bayer Leverkusen, e sempre in trasferta il Bayern Monaco in stagione ha già perso pure contro Hertha Berlino e Borussia Dortmund, rischiando grosso anche in Champions League contro l’Ajax nell’ultima partita del girone pareggiata 3-3. Ciò che stupisce maggiormente è l’assoluta mancanza di solidità della difesa che continua a subire troppi gol nonostante il ritorno di Neuer dopo l’infortunio che gli ha fatto saltare tutta la stagione passata. Nelle ultime sei partite il Bayern Monaco ha sempre subito gol, e nelle ultime venticinque partite ha mantenuto la porta inviolata in appena sei occasioni, un numero molto basso se messo a confronto con quelli delle passate stagioni.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il Liverpool si appresta a giocare questa importante partita di andata con seri problemi in difesa dove mancherà il suo calciatore di maggiore affidamento e cioè Van Dijk, fermo per squalifica. Sempre al centro della difesa non ci sarà l’infortunato Joe Gomez e anche Lovren è in forte dubbio, motivo per cui i titolari potrebbero essere la quarta scelta Matip e il centrocampista centrale Fabinho adattato al ruolo di centrale di difesa. Per il resto Klopp ha tutti i titolari a disposizione: Alisson in porta, Alexander-Arnold e Robertson saranno i terzini, Henderson, Milner e Wijnaldum i centrocampisti, Salah, Firmo e Mané gli attaccanti con Shaqiri pronto a entrare in campo nel secondo tempo.

Dall’altra parte l’allenatore Kovac ha il dubbio relativo alle condizioni fisiche di Boateng, che dovrebbe al massimo andare in panchina: i centrali saranno Süle e Hummels, con Kimmich e Alaba esterni. Kovac si aspetta molto dai suoi esterni che sulla carta possono vincere il confronto diretto con Alexander-Arnold e Robertson. In porta ci sarà regolarmente il recuperato Neuer, a centrocampo giocheranno Goretzka e Thiago Alcantara che stanno giocando molto bene. In attacco Lewandowski dovrà approfittare delle assenze del Liverpool, mentre sulla trequarti Ribery dovrebbe andare in pannchina, mentre Robben è infortunato e Muller squalificato: a giocare saranno Gnabry, James Rodriguez e Coman, calciatori di ottimo livello ma che potrebbero non reggere il confronto con Salah, Firmino e Mané, soprattutto ad Anfield.

Il pronostico

Il Liverpool in casa è un avversario tostissimo, ha vinto sette delle ultime otto partite di Champions League ad Anfield segnando ben 26 gol e prendendo a pallate tra le altre Manchester City, Roma e Psg. Per il Bayern Monaco sarà molto complicato evitare la sconfitta, ma in ottica qualificazione dovrà provare a fare almeno un gol sfruttando le tante assenze nella difesa avversaria.

Le probabili formazioni di Liverpool-Bayern Monaco

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, Matip, Robertson; Henderson, Milner, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Süle, Hummels, Alaba; Goretzka, Thiago Alcantara; Gnabry, James Rodriguez, Coman; Lewandowski.

PROBABILE RISULTATO: 2-1