Leicester-Manchester United e Manchester City-Arsenal, Premier League (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Leicester-Manchester United e Manchester City-Arsenal sono le due partite della venticinquesima giornata di Premier League in programma domenica: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

LEICESTER – MANCHESTER UNITED | domenica ore 15:05

Il Leicester fermando ad Anfield Road sul pareggio il Liverpool ha confermato di essere una squadra molto temibile contro le “grandi”, dal momento che precedentemente aveva battuto Manchester City e Chelsea. Ora l’obiettivo è quello di infliggere la prima sconfitta al nuovo allenatore del Manchester United Solskjaer. Da quando il norvegese ha sostituito Mourinho in panchina, il Manchester United ha vinto otto partite e pareggiato la più recente in casa contro il Burnley, rimontando uno svantaggio di due gol.

Nel Leicester ci sarà subito in campo il nuovo acquisto Tielemans, prelevato dal Monaco. Avrà il compito di dare geometrie a un centrocampo che per il resto può contare sulla sostanza di Mendy e Ndidi. In attacco ci saranno Albrighton e Maddison al servizio di Vardy. Dall’altra parte Solskjaer conta di recuperare Pogba in precarie condizioni fisiche, mentre Martial non ancora al meglio dovrebbe partire dalla panchina e lasciare il posto di titolare ad Alexis Sanchez. Lingard e Ander Herrera torneranno in squadra dopo avere riposato nel turno infrasettimanale, mentre al centro dell’attacco ci sarà molto probabilmente Rashford con Lukaku inizialmente in panchina.

Il pronostico

Sarà una trasferta molto complicata per il Manchester United, che da quando è arrivato Solskjaer si è sbloccato a livello offensivo ma continua a subire gol con una certa facilità, motivo per cui è facile immaginare anche in questa occasione contro una squadra che dà il meglio di sé contro le “grandi” una partita con gol.

Le probabili formazioni di Leicester-Manchester United

LEICESTER (4-3-3): Schmeichel; Pereira, Evans, Maguire, Chilwell; Mendy, Ndidi, Tielemans; Albrighton, Maddison, Vardy.
MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Young, Lindelof, Jones, Shaw; Herrera, Matic, Pogba; Lingard, Rashford, Sanchez.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

MANCHESTER CITY – ARSENAL | domenica ore 17:30

Il Manchester City ha perso a sorpresa nel turno infrasettimanale in trasferta contro il Newcastle ma per sua fortuna il Liverpool primo in classifica non è poi andato oltre il pareggio in casa col Leicester e così le possibilità di vincere il secondo titolo consecutivo restano sostanzialmente intatte. A patto però di non fallire nuovamente contro un’avversaria ben più temibile del Newcastle, l’Arsenal.

La differenza sostanziale starà nel fatto che il Manchester City giocherà in casa dove non ha quasi mai fallito in stagione. L’Arsenal invece in trasferta ha lasciato spesso a desiderare, e ha qualche problema in difesa dove Bellerin ha finito anzi tempo la stagione per infortunio e dove mancherà anche Sokratis. Lichtsteiner è stato definito il peggiore acquisto degli ultimi anni dai tifosi dell’Arsenal, Emery non è soddisfatto del suo rendimento e dovrebbe fare giocare da terzino destro Maitland-Niles che ha caratteristiche ben più offensive rispetto allo svizzero. Il modulo sarà il 4-3-1-2 con Ramsey trequartista in appoggio alla coppia d’attacco formata da Aubameyang e Lacazette.

Il pronostico

Il Manchester City ha vinto dodici delle ultime tredici partite in casa e tutti gli ultimi quattro precedenti contro l’Arsenal: una nuova vittoria è altamente probabile in una partita in cui il numero di gol potrebbe essere superiore a due come sempre accaduto nelle ultime otto occasioni in cui la squadra allenata da Guardiola ha giocato in casa.

Le probabili formazioni di Manchester City-Arsenal

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Danilo, Stones, Laporte, Mendy; David Silva, Fernandinho, De Bruyne; Sterling, Gabriel Jesus, Mahrez.
ARSENAL (4-3-1-2): Leno; Maitland-Niles, Mustafi, Koscielny, Kolasinac; Torreira, Xhaka, Guendouzi; Ramsey; Aubameyang, Lacazette.

PROBABILE RISULTATO: 2-1