Villarreal-Espanyol, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Villarreal-Espanyol si gioca a mezzogiorno: il Villarreal, penultimo in classifica, ha richiamato l’allenatore precedente.

VILLARREAL – ESPANYOL | domenica ore 12:00

La sconfitta per 3-0 al Mestalla contro il Valencia ha causato nel Villarreal, penultimo in classifica, il secondo esonero stagionale. Il presidente Fernando Roig ha richiamato Javi Calleja, l’allenatore che a metà dicembre era stato rimpiazzato da Luis García, a sua volta capace di ottenere poi una sola vittoria, tre sconfitte e cinque pareggi in nove partite tra campionato e coppe. È andata bene soltanto la prima, quella dell’ultimo turno della fase a gruppi di Europa League, vinta 2-0 contro lo Spartak Mosca. Dopodiché il Villarreal non ha concluso più niente di buono, e anzi ha aggravato la sua posizione nella parte bassa della classifica. La squadra più vicina da raggiungere, il Celta Vigo, terzultimo, ha un vantaggio di tre punti. Di fatto il Villarreal non vince una partita di campionato dal 25 novembre, e c’era ancora Calleja.

L’aspetto più allarmante è che il Villarreal sta giocando malissimo, al di là dei risultati, e al momento non si vedono in prospettiva grandi margini di miglioramento. Nella sessione invernale di calciomercato le operazioni sono state compiute soprattutto in uscita. Il terzino destro Miguel Layún è stato acquistato dai messicani del Monterrey per 4 milioni di euro, e per altri giocatori (Soriano, Sansone, Ruben Semedo, Leo Suarez) è stato stipulato un contratto di prestito in altre squadre. Il mediano Vicente Iborra è l’unico giocatore che si è aggregato alla squadra, arrivato dal Leicester per 10 milioni di euro.

L’Espanyol, prossimo avversario del Villarreal, ha ceduto a titolo definitivo Leo Baptistão ai cinesi del Wuhan Zall per quasi 6 milioni di euro. Sempre dalla Cina ha acquistato per 2 milioni di euro Wu Lei, ventisettenne esterno sinistro, uno dei più noti e longevi giocatori del campionato cinese (gioca nello Shanghai SIPG dal 2006). È un calciatore dotato di buona tecnica e straordinaria rapidità: il suo adattamento al calcio europeo non è scontato ma potrebbe teoricamente essere facilitato dalle sue stesse qualità. Sono inoltre arrivati in prestito dal Benfica il centravanti italo-argentino Facundo Ferreyra, ex Shakhtar Donetsk, e il giovane difensore portoghese di origine guineane Alfa Semedo.

Allo stadio della Ceramica contro il Villarreal mancherà il centrocampista Marc Roca, squalificato, oltre ai già infortunati Hernan Perez, Oscar Duarte e Naldo Gomes. L’Espanyol viene da una gran brutta delusione in Coppa del Re: mercoledì scorso al Benito Villamarin è stato eliminato dal Betis, dopo il pareggio per 1-1 all’andata. Era riuscito a passare in vantaggio dopo una mezz’ora con un gol di Leo Baptistao (che al Betis giocò in prestito mezza stagione nel 2014). Il Betis ha pareggiato a un quarto d’ora dalla fine della partita, e – in superiorità numerica, per l’espulsione di Marc Roca – ha segnato altri due gol nel primo tempo supplementare ottenendo la qualificazione in semifinale.

Come vedere Villarreal-Espanyol in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

La partita molto impegnativa giocata mercoledì scorso dall’Espanyol in Coppa del Re potrebbe mettere il Villarreal in posizione di leggero vantaggio, quantomeno sul piano delle energie a disposizione. Anche il ritorno di Calleja potrebbe generare una reazione positiva da parte dei giocatori. Una vittoria, o quantomeno un pareggio, è ciò che serve al Villarreal per impedire che la distanza con le altre squadre cominci a diventare seriamente irrecuperabile. Questa necessità stringente di ottenere punti potrebbe inoltre riflettersi in una maggiore inclinazione ai contrasti, anche molto aggressivi, e di conseguenza in un probabile alto numero di cartellini.

Le probabili formazioni

VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Jaume Costa, Alvaro Gonzalez, Funes Mori, Mario Gaspar; Trigueros, Caseres; Santi Cazorla, Fornals, Chukwueze; Gerard Moreno.
ESPANYOL (4-3-3): Diego López; Dídac Vilà, Mario Hermoso, David López, Rosales; Sergi Darder, Álex López, Granero; Sergio García, Borja Iglesias, Melendo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1