Benevento-Venezia, Crotone-Livorno e Pescara-Brescia, Serie B (domenica)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Benevento-Venezia, Crotone-Livorno e Pescara-Brescia sono le tre partite di Serie B che si giocheranno domenica: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Benevento-Venezia, Crotone-Livorno e Pescara-Brescia si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

BENEVENTO – VENEZIA | domenica ore 15:00

Tutte e due le squadre arrivano all’appuntamento con una serie aperta di tre risultati utili consecutivi, ma il Benevento ha assoluta necessità dei tre punti per recuperare terreno sulla zona promozione. La squadra allenata da Bucchi punta al ritorno in Serie A ma finora il rendimento è stato al di sotto delle aspettative, nonostante la rosa a disposizione sia all’altezza. Il Venezia in trasferta ha finora lasciato a desiderare, ha vinto solo in una occasione e solo una volta è riuscito a segnare più di un gol.

Le due squadre dovrebbero scendere in campo con schemi speculari, anche Zenga per l’occasione potrebbe schierare il 3-5-2 con il nuovo arrivato Fornasier al fianco di Modolo e Domizzi e il giovane Zennaro confermato a centrocampo. Squalificato Di Gennaro, in attacco sarà Rossi a giocare al fianco di Vrioni.

Il pronostico

Il Benevento è favorito per la vittoria in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol.

Le probabili formazioni di Benevento-Venezia

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Volta, Antei, Di Chiara; Letizia, Tello, Crisetig, Bandinelli, Improta; Insigne, Coda.
VENEZIA (3-5-2): Vicario; Fornasier, Modolo, Domizzi; Zampano, Zennaro, Bentivoglio, Pinato, Garofalo; Rossi, Vrioni.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

CROTONE – LIVORNO | domenica ore 15:00

Il Crotone negli ultimi due anni era abituato a giocare scontri diretti in zona salvezza ma a inizio stagione in pochi avrebbero immaginato di giocarne altri in Serie B. E invece contro il Livorno sarà una partita fondamentale per provare ad allontanarsi dalle ultime posizioni e aumentare il distacco da una diretta concorrente che però nell’ultimo periodo è in netta ripresa, imbattuta da ben sei giornate con all’attivo due vittorie e quattro pareggi. La cura Breda funziona anche se sarebbe servito probabilmente qualche rinforzo in più per avere maggiori possibilità in un campionato molto difficile in cui tutte le altre squadre in zona retrocessione hanno agito sul mercato per provare a migliorarsi.

Il Crotone ha fatto numerose operazioni sia in entrata che in uscita, in questa partita ci sarà ad esempio Spolli al centro della difesa e il giovane Machach al fianco di Simy. La vittoria ottenuta dalla squadra allenata da Stroppa nell’ultimo turno sul difficile campo del Foggia ha finalmente riportato un po’ di sereno.

Il pronostico

Sulla carta il Crotone ha una squadra più attrezzata del Livorno. La vittoria di Foggia potrebbe essere il punto da cui ripartire per tirarsi fuori dai guai ed evitare la seconda retrocessione consecutiva. All’andata il Crotone ha vinto a Livorno, altri tre punti potrebbero arrivare in questa occasione.

Le probabili formazioni di Crotone-Livorno

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Spolli, Golemic; Sampirisi, Rohden, Barberis, Zanellato, Firenze; Simy, Machach.
LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Bogdan, Di Gennaro, Gonnelli; Agazzi, Luci, Rocca, Porcino; Diamanti; Giannetti, Raicevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

PESCARA – BRESCIA | domenica ore 21:00

Nell’ultimo turno di campionato il Brescia ha confermato di essere una squadra spettacolare pareggiando 4-4 in casa contro lo Spezia. In realtà si è trattato nonostante le ripetute rimonte di un’occasione mancata per superare il Palermo al primo posto. Ora la squadra allenata da Corini è attesa da una partita difficile sul campo di un’altra squadra che classifica alla mano è in lotta per la promozione diretta. La cessione del forte centrocampista Machin al Parma però ha un po’ indebolito il Pescara che comunque non vuole smettere di stupire.

In casa finora il rendimento è stato di alto livello: una sola sconfitta ma ben sette vittorie e quindici gol segnati. Il Brescia finora in trasferta ha vinto solo in due occasioni, ma è migliorato col passare del tempo visto che ha fatto otto punti nelle ultime quattro partite giocate fuori casa.

Il pronostico

Il Brescia in trasferta è abbonato al pareggio (ne ha totalizzati ben sei finora), risultato che potrebbe ripetersi anche stavolta in una partita in cui per le caratteristiche di gioco e le statistiche tutte e due le squadre dovrebbero segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Pescara-Brescia

PESCARA (4-3-3): Fiorillo, Balzano, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Melegoni; Marras, Mancuso, Antonucci.
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

PROBABILE RISULTATO: 1-1