Athletic Bilbao-Betis e Real Sociedad-Huesca, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Alle 18:30 si giocano Athletic Bilbao-Betis e Real Sociedad-Huesca, altre due partite della ventunesima giornata del campionato spagnolo.

ATHLETIC BILBAO – BETIS | domenica ore 18:30

Il Betis di Quique Setién viene da una settimana positiva. Alla vittoria per 3-2 in pieno recupero contro il Girona è seguito giovedì scorso un pareggio per 1-1 al Cornellà-El Prat contro l’Espanyol, nell’andata dei quarti di Coppa del Re. Non è stata semplice in nessuno dei due casi: il Betis si è trovato in svantaggio e ha dovuto recuperare. Contro il Girona ha concluso il primo tempo in svantaggio per 2-1 dopo aver subìto due gol in pochi minuti di totale black-out difensivo. La tenacia mostrata nel secondo tempo ha permesso una rimonta che si è conclusa soltanto in pieno recupero, grazie a un calcio di rigore ottenuto da Lo Celso e realizzato da Canales.

In Coppa contro l’Espanyol al posto di Lo Celso ha giocato Toni Sanabria, autore del gol del pareggio a dieci minuti dalla fine. Nell’ultima mezz’ora si è rivisto in campo anche Sergio León, entrato anche negli ultimi minuti della partita vinta contro il Girona. Il Betis si trova ora in settima posizione ma con Alaves e Getafe a tiro.

L’Athletic Bilbao viene da un pareggio per 1-1 allo stadio della Ceramica contro il Villarreal. Fino alla stagione scorsa sarebbe stato un ottimo risultato e che invece di questi tempi sa più di occasione persa. La squadra di Gaizka Garitano era in vantaggio alla fine del primo tempo senza aver nemmeno dovuto faticare più di tanto, grazie a un goffissimo autogol del Villarreal. Nel secondo tempo si è abbassata un po’ troppo e ha subìto il gol del pareggio, su un traversone raso terra in area. Ma nell’ultimo quarto della partita l’Athletic è tornato all’attacco ed è anche riuscito a segnare un gol regolarissimo, con Inaki Williams, annullato per un’errata valutazione del guardalinee, impossibile da correggere tramite VAR (i difensori del Villarreal si erano già fermati al fischio dell’arbitro).

Non è una squadra irresistibile, l’Athletic di quest’anno, ma certamente sta meglio ora di qualche mese fa, al momento dell’esonero di Eduardo Berizzo. Gli infortuni capitati a Raul Garcia e Aritz Aduriz hanno paradossalmente dato una “forma” più chiara e definita alla squadra, con Inaki Williams unica punta di riferimento, e Córdoba, Muniain e il nuovo arrivato Ibai Gomez liberi di cercare spazi e inventare gioco partendo dalle corsie esterne. Al San Mamés in campionato non perde dal derby perso 3-1 contro la Real Sociedad il 5 ottobre scorso. Un’altra sconfitta per 3-1 è quella che ha subìto all’andata degli ottavi di Coppa del Re contro il Siviglia, due settimane fa, troppo ampia per sperare di ribaltare il risultato nella partita di ritorno, poi vinta soltanto per 1-0.

A centrocampo contro il Betis mancherà Beñat, squalificato. Al suo posto in coppia con Dani Garcia dovrebbe giocare dal primo minuto Mikel San José, giocatore finora stabilmente inserito da Garitano a partita in corso.

Il pronostico

Già soltanto per le grandi qualità dei loro contropiedisti (Canales e Lo Celso da una parte, Williams e Ibai Gomez dall’altra) sia l’Athletic che il Betis sono squadre teoricamente in grado di dare vita a una partita spettacolare. Almeno un gol da parte di entrambe le squadre è un’ipotesi del tutto plausibile, considerando soprattutto le recenti distrazioni della difesa del Betis, solitamente piuttosto attenta.

Le probabili formazioni

ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Herrerín; Capa, Inigo Martinez, Yeray, Yuri Berchiche; Dani Garcia, San José; Córdoba, Muniain, Ibai Gomez; Williams.
BETIS (5-4-1): Pau López; Tello, Sidnei, Bartra, Mandi, Barragán; Carvalho, Guardado, Canales, Lo Celso; Loren Morón.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

REAL SOCIEDAD – HUESCA | domenica ore 18:30

A Vallecas la Real Sociedad non è riuscita a ottenere la terza vittoria consecutiva in campionato, dopo il 2-0 al Real Madrid e il 3-2 all’Espanyol. La squadra di Imanol Alguacil ha comunque fornito una prestazione molto convincente dimostrandosi capace di rimontare dal risultato di 2-0 alla mezz’ora, contro una squadra peraltro in ottima forma. Il gol del pareggio è stato segnato da Willian José (settimo gol in campionat) a dieci minuti dalla fine della partita, e ha permesso alla Real Sociedad di tenersi poco al di sopra di metà classifica, a contendersi i posti validi per l’Europa League.

L’Huesca, ultimo in classifica, viene da una netta sconfitta interna per 3-0 contro l’Atletico Madrid, al termine di una partita in cui soltanto nei primi minuti l’Atletico ha veramente rischiato qualcosa. Pur giocando bene, a tratti, l’Huesca continua ad avere difficoltà insuperabili in fase di conclusione e sembra già avviata alla immediata retrocessione dopo l’esordio in prima divisione.

Il pronostico

Per come sta messo l’Huesca e per come sta giocando la Real Sociedad (sette gol nelle ultime tre partite) una vittoria della Real Sociedad con più di un gol di scarto non potrebbe essere considerato un risultato sorprendente.

Le probabili formazioni

REAL SOCIEDAD (4-2-3-1): Rulli; Theo Hernández, Raul Navas, Diego Llorente, Elustondo; Illarramendi, Merino; Sangalli, Oyarzabal, Januzaj; Willian José.
HUESCA (4-3-3): Santamaría; Miramón, Etxeita, Ínsua, Pulido; Rivera, Herrera, Moi Gómez; Ferreiro, Gallego, Cucho.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

Come vedere Athletic Bilbao-Betis e Real Sociedad-Huesca in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.