Monaco-Rennes, Bordeaux-Le Havre e PSG-Guingamp, Coupe de la Ligue (mercoledì)

Coupe de la Ligue
Coupe de la Ligue

Monaco-Rennes, Bordeaux-Le Havre e PSG-Guingamp sono tre partite valide per i quarti di finale di Coupe de la Ligue: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe direttamente ai calci di rigore.

MONACO – RENNES | mercoledì ore 18:45

Alcune settimane fa, il Rennes ha deciso di esonerare Sabri Lamouchi e di sostituirlo con Julien Stephan, che allenava precedentemente la squadra riserve di questo club e sembrava dover rappresentare una soluzione temporanea, ma è riuscito a ottenere splendidi risultati e ha successivamente firmato un contratto fino al 2020.

Nello scorso mese di ottobre, Stephan era stato cercato dal Monaco, che lo avrebbe voluto come vice di Thierry Henry, arrivato in quel periodo al posto di Leonardo Jardim. Il Rennes, però, ha scelto di non privarsi del proprio giovane tecnico, che poi – come detto – è stato promosso alla guida della prima squadra e si appresta adesso a vivere una sfida particolare contro il club del Principato.

Il Monaco deve lottare per non retrocedere in Ligue 2 e sta cercando di ingaggiare calciatori esperti: Naldo è già a disposizione di Henry, a differenza di Cesc Fabregas, atteso nei prossimi giorni.

Il Rennes appare leggermente favorito: con Stephan in panchina, ha collezionato cinque vittorie consecutive tra Ligue 1, Europa League e Coupe de la Ligue, prima di eliminare il Brest dalla Coupe de France ai calci di rigore.

Il pronostico

È probabile che il Rennes arrivi almeno ai rigori, previsti direttamente, senza passare dai supplementari, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari.

Le probabili formazioni di Monaco-Rennes

MONACO (4-2-3-1): L. Badiashile; Biancone, Jemerson, Naldo, Serrano; Massengo, Pelé; Grandsir, Diop, Faivre; Sylla.
RENNES (4-1-4-1): Koubek; Traoré, Mexer, Da Silva, Zeffane; Johansson; Del Castillo, André, Grenier, Sarr; Siebatcheu.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

BORDEAUX – LE HAVRE | mercoledì ore 21:05

Queste due squadre sono pronte ad affrontarsi di nuovo al Matmut Atlantique, pochi giorni dopo essersi sfidate in una partita valida per i trentaduesimi di finale di Coupe de France, sempre in quello stesso stadio.

Domenica scorsa, il Le Havre – club situato nella zona centrale della classifica di Ligue 2 – ha clamorosamente battuto il Bordeaux, che milita nel massimo campionato francese e arrivava da dieci risultati utili di fila in incontri ufficiali. La formazione allenata da Oswald Tanchot faticherà a sorprendere ancora una volta i propri avversari, perché ha una rosa ristretta e non è abituata a gestire impegni ravvicinati.

Il Bordeaux, comunque, potrebbe trovarsi in difficoltà in alcune fasi del match e subire almeno un gol. La presenza di Gaëtan Poussin tra i pali rischierà di rappresentare un problema per i padroni di casa: il quasi ventenne portiere, infatti, è ancora molto inesperto.

Il pronostico

È probabile che il Bordeaux esca imbattuto dai tempi regolamentari, in cui entrambe le formazioni dovrebbero segnare.

Le probabili formazioni di Bordeaux-Le Havre

BORDEAUX (4-4-2): Poussin; Sabaly, Koundé, Jovanovic, Poundjé; Kalu, Lerager, Otavio, Karamoh; Briand, Cornelius.
LE HAVRE (4-2-3-1): Balijon; Bese, Mayembo, Bain, Coulibaly; Youga, Lekhal; Ferhat, Fontaine, Assifuah; Thiaré.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

PSG – GUINGAMP | mercoledì ore 21:05

Il Paris Saint Germain punta a conquistare nuovamente la Coupe de la Ligue, trofeo che ha vinto nelle ultime cinque stagioni e, più in generale, per otto volte.

Il Guingamp ha enormi problemi: si trova sul fondo della classifica di Ligue 1, deve pensare soprattutto a inseguire la salvezza e rischierà di non affrontare con il giusto atteggiamento l’impegno infrasettimanale in programma al Parco dei Principi, peraltro complicatissimo.

Thomas Tuchel sembra intenzionato a schierare quasi tutti i propri calciatori migliori: in attacco, in particolare, ci sarà verosimilmente spazio per Neymar e Kylian Mbappé, le cui giocate dovrebbero mettere in crisi gli ospiti.

Il Guingamp dovrebbe trovarsi in difficoltà sin dai minuti iniziali e gestire con fatica la fase di non possesso palla, già rivelatasi deficitaria in numerose circostanze.

Il pronostico

Il Paris Saint Germain potrebbe arrivare in vantaggio all’intervallo, ottenere una vittoria e segnare almeno tre gol.

Le probabili formazioni di PSG-Guingamp

PSG (4-3-3): Buffon; Meunier, Thiago Silva, Kehrer, Bernat; Verratti, Nkunku, Draxler; Neymar, Mbappé, Diaby.
GUINGAMP (4-2-3-1): Caillard; Ikoko, Kerbrat, Eboa Eboa, Rebocho; Phiri, Didot; Coco, Blas, Thuram; Mendy.

PROBABILE RISULTATO: 3-0